Home Sport acquatici Pallanuoto Serie A2 Femminile : Rapallo Pallanuoto – Aquatica Torino 10-9

Serie A2 Femminile : Rapallo Pallanuoto – Aquatica Torino 10-9

34
0

Campionato serie A2 femminile/Girone Nord-Ovest
X giornata

Rapallo Pallanuoto – Aquatica Torino: 10-9

RAPALLO PALLANUOTO: Bacigalupo, Giavina D., Gitto, Costigliolo, Sessarego 1, Fiore, Kuzina, Cabona 7, Mascherpa, Antonucci A. 1, Cò 1, Antonucci M., Giavina V.. All. Antonucci L.

AQUATICA TORINO: Ignaccolo, De March 2, Fasolo, Campo, Bottiglieri 2, Orsenigo, D’Amico, Perron 1, Panattoni 4, Giacotto, Barbero, Catto, Caito. All.: Ferrigno

Parziali: 1-2, 4-3, 2-2, 3-2
Uscite per limite falli: nessuna

Il Rapallo Pallanuoto chiude in bellezza la fase a gironi del campionato di A2 femminile. Le gialloblu hanno avuto la meglio sull’Aquatica Torino nel match giocato oggi pomeriggio al Poggiolino. Non la migliore performance di stagione per Fiore e compagne, brave però a ribaltare – nell’ultima frazione di gioco – la situazione che vede le avversarie avanti 7-9 a tre minuti dalla sirena. Dopo il time out chiesto dal tecnico Luca Antonucci, le rapallesi trovano la motivazione per andare ad agguantare prima il pareggio con Cabona (oggi in grande spolvero con 7 reti) e Alessia Antonucci, poi il gol della vittoria ancora a firma Benedetta Cabona.

«Non una buona prestazione anche se, alla fine, siamo riusciti a vincere: diciamo che il solo lato positivo è stato riuscire a ribaltare il risultato negli ultimi minuti della partita – commenta il coach del Rapallo, Luca Antonucci – Per il resto, non mi è piaciuto il modo in cui abbiamo interpretato il match, soprattutto nella prima parte. Probabilmente, la qualificazione matematica ai playoff ci ha un po’ frenati. Di certo, questo è stato un bel test contro una buona squadra. Ora, subito testa ai playoff: cercheremo di fare il meglio possibile»

Il Rapallo, che ha infatti già conquistato aritmeticamente la scorsa settimana l’accesso alle semifinali playoff, chiude quindi il girone Nord-Ovest al secondo posto, a quota 16 punti.

Le semifinali si articoleranno al meglio dei tre incontri; le gialloblu, in base agli incroci previsti, affronteranno la prima classificata del girone Nord-Est, ossia il NC Milano. Milano che, come la società rapallese, la scorsa estate ha optato per l’autoretrocessione nella serie cadetta. Appuntamento a domenica prossima per la prima sfida, che si giocherà in casa delle meneghine.