Home Eventi Eventi Stella Alpina – Pronti per riaccendere i motori della passione…

Stella Alpina – Pronti per riaccendere i motori della passione…

10
0
0a0aDSC 4658

0a0aDSC 4658

Foto Courtesy of Canossa Events

Dopo più di due mesi di lockdown, oggi l’Italia e l’Europa stanno finalmente lavorando per il ritorno alla normalità, riaprendo ristoranti, negozi, spiagge e presto anche le frontiere.

Gli sport automobilistici, cosi? come ogni altro sport, sono ancora soggetti a forti limitazioni e le regole per gli spostamenti sono ancora incerte, ma la voglia di ricominciare a “vivere” è fortissima e siamo pronti per tornare in pista!

Per questo motivo noi di Scuderia Trentina e Canossa Events vogliamo guardare con positività al domani, con grande attenzione alla sicurezza.
Dopo attente riflessioni e anche grazie all’incoraggiamento dei tanti amici che ci stanno scrivendo e chiamando per dirci che parteciperebbero volentieri, abbiamo deciso di confermare le date della Stella Alpina che si svolgerà quindi dal 26 al 28 giugno 2020.
Ci rendiamo conto dei vincoli e delle incertezze nelle quali inevitabilmente ci si dovrà muovere, ma il nostro impegno sarà assoluto per creare giorni di relax e piacere sempre nel rispetto della sicurezza.

Quest’anno proponiamo anche una speciale formula non competitiva, creata per tutti quelli che desiderano godersi il fascino del percorso sulla propria Ferrari o auto d’epoca immersi nella magnificenza delle Dolomiti, senza preoccuparsi della gara.

Fiorenzo Dalmeri, Presidente di Scuderia Trentina, scrive: “Desidero fortemente poterci vedere a Trento a fine giugno, tutti noi stiamo gestendo al meglio le cose anche in questa difficile e complicata situazione con la passione che ci ha sempre distinto per predisporre ogni aspetto della manifestazione ai massimi livelli come la Stella Alpina ha sempre meritato.”

 “E’ quasi certo che a fine giugno la situazione sanitaria richiederà ancora limitazioni e regole da rispettare, ma speriamo davvero che per allora potremo tornare al volante, sulle grandiose curve delle Dolomiti. Lo faremo in sicurezza, ma con la passione di sempre.” Queste le parole di Luigi Orlandini, Presidente di Canossa Events.
Ogni momento del viaggio è stato studiato per garantire ai partecipanti un’esperienza piacevole all’insegna della tranquillità, anche in questi tempi di Covid-19. Il nostro staff è preparato ad accogliere gli ospiti con il consueto sorriso, anche se nascosto dalla mascherina, e fornirà tutti i dispositivi di protezione necessari.
In tutti i nostri eventi, in ogni caso, applicheremo la più grande flessibilità nelle politiche di iscrizione e cancellazione.

Ti aspettiamo per riaccendere insieme i motori della passione!

Il Team Stella Alpina

Video di presentazione dell’edizione 2020: https://www.youtube.com/watch?v=KtT7zRfxUcA

PROGRAMMA STELLA ALPINA 2020

Venerdì 26 giugno

Accoglienza e accredito aTrento.                                                                                                                                                                  Partenza della prima tappa.Il percorso comprende il tracciato della celebre cronoscalata Trento-Bondone, il passaggio lungo le romantiche rive del lago di Toblino e la sfilata nei pressi delle Terme di Comano per giungere infine nel cuore della Val Rendena: realtà naturale d’incomparabile bellezza all’interno del Parco Naturale Adamello-Brenta.                                                                 L’arrivo della prima tappa è a Madonna di Campiglio, perla delle Dolomiti di Brenta, meta storicamente prediletta dalla Principessa Sissi e dall’Imperatore d’Austria e che tuttora conserva il su ofascino esclusivo.                                                              Cena e pernottamento presso il Carlo Magno Hotel SPA & Resort, situato al Passo Carlo Magno, panoramico valico alpino al confine tra Val di Sole e Val Rendena.

Sabato 27 giugno

Partenza della seconda tappa in direzione della ridente Val di Sole e di Folgarida, passaggio sulle strade della Val di Non con i suoi paesaggi di rara bellezza e poi via, verso la piana Rotaliana tra straordinari vigneti e passaggio a Cavalese, rinomata cittadina della Val di Fiemme.                                                                                                                                                                              Salita al passo Lavazè per scendere in val dell’Adige verso il Passo della Mendola, collocato al confine tra le province di Bolzano e Trento.                                                                                                                                                                                                                       Arrivo della seconda tappa a Madonna di Campiglio, raggiunta percorrendo la Val di Sole.                                                                      La cena del sabato sarà una sorpresa e sarà comunque raggiungibile con la propria auto o con un servizio di navette svolto nel rispetto delle norme di sicurezza.                                                                                                                                                                 Pernottamento al Carlo Magno Hotel SPA & Resort.

Domenica 28 giugno

Partenza della terza tappa verso il Lago di Tenno, caratterizzato dalle sue acque turchesi e dalle rive rigogliose, passaggio sul lago di Garda reso celebre da molti poeti nella storia e arrivo nell’incantevole territorio di Riva del Garda, raggiunto svalicando il passo del Ballino.                                                                                                                                                                                                       Pranzo conclusivo e premiazioni.

Questo è un programma provvisorio, soggetto a possibili variazioni anche significative.

Per maggiori informazioni: www.stellaalpinastorica.it