Home Altro Varie Tecnocasa – Il mercato immobiliare a Tenerife, Canarie

Tecnocasa – Il mercato immobiliare a Tenerife, Canarie

241
0
Tenerife (Foto da Tecnocasa)

Il Gruppo Tecnocasa, presente sulle Isole Canarie con 4 agenzie ubicate a Tenerife, fa il punto sul mercato immobiliare dell’isola che, con prezzi interessanti ed una buona offerta, viene scelta anche dagli italiani.

“La popolazione italiana nelle Isole Canarie – afferma Juan Carlos Garcìa Roldàn, Area Manager Tecnocasa Canarie – è raddoppiata nell’ultimo decennio e, attualmente, è la più grande comunità straniera dell’arcipelago con 59.484 residenti registrati nelle isole al 31 dicembre 2019. Di questi, 27.130 si stabiliscono nella provincia di Las Palmas e 32.354 in quella di Santa Cruz de Tenerife, secondo i dati inseriti nell’ultimo rapporto dell’Istituto Nazionale di Statistica (INE) sugli stranieri con certificato di registrazione o carta di soggiorno. Inoltre, la popolazione italiana stabilitasi nelle Isole Canarie non smette di crescere. La presenza di italiani nell’isola è quindi altissima e costituisce circa il ​​10% della popolazione residente stabilmente”.

“Gli italiani – specifica il manager Tecnocasa – scelgono principalmente la zona della spiaggia nel sud dell’isola. Raramente scelgono la capitale”.

“Per quanto riguarda le quotazioni, – continua Roldàn di Tecnocasa – il prezzo medio sull’Isola di Tenerife è di circa 1.230 Euro al mq. Chi cerca casa richiede nel 62,6% dei casi una tipologia con 3 camere da letto, mentre il 20,9% soluzioni con 2 camere ed il 13,4% tagli molto ampi con 4 camere, solo il 3,1% si indirizza verso immobili con 1 camera. La maggioranza degli acquirenti, il 78,1%, acquista la prima casa mentre il 15,6% lo fa come investimento. La formula di pagamento vede il 59,4% degli acquirenti ricorrere ad un finanziamento, contro il 40,6% che paga in contanti.

La fascia d’età in cui si concentrano gli acquisti è quella compresa tra i 25 ed i 44 anni (68,8%), seguita dagli acquirenti tra i 45 ed i 54 anni (25%). L’87,5% degli acquirenti è di nazionalità spagnola, il 12,5% sono stranieri”.

“La previsione – conclude l’Area Manager di Tecnocasa – è che nel 2021 il prezzo delle abitazioni a Tenerife possa scendere di circa il 10%, un aggiustamento necessario a causa della crisi sanitaria e delle sue conseguenze economiche. L’isola si conferma così una buona opportunità per coloro che vogliono fare un acquisto immobiliare”.

Fonte: Gruppo Tecnocasa Spagna