Home Sport combattimento F.i.j.l.k.a.m. Tokyo 2020: Dell’Aquila è d’oro, argento per Samele

Tokyo 2020: Dell’Aquila è d’oro, argento per Samele

98
0
scherma Mediterraneo Salemi Lorenzo

Prime medaglie azzurre a Tokyo 2020.

La prima assoluta a questa edizione dei Giochi Olimpici arriva dalla scherma che non delude, come da tradizione. Nella sciabola maschile, Luigi Samele si arrende 15-7 soltanto in finale al magiaro Aron Szilagyi, dopo aver rimontato in semifinale da 12-6 il sudcoreano Junghwan Kim per chiudere 15-12. In precedenza, il foggiano aveva sconfitto 15-12 il cinese Yungming Xu, 15-7 l’iraniano Mohammad Rahbari e nel derby azzurro Enrico Berrè per 15-10 ai quarti di finale.

La giornata si chiude con lo splendido oro dal taekwondo di Vito Dell’Aquila, classe 2000, nella categoria -58 kg. In finale ha sconfitto 16-12 il tunisino Mohamed Khalil Jendoubi con una grande rimonta nei secondi finali del terzo round. Nel suo cammino olimpico verso l’oro ha battuto 26-13 l’ungherese Omar Salim, ai quarti il thailandese Ramnarong Sawekwiharee 37-17 e in semifinale l’argentino Lucas Lautaro Guzman per 29-10.