Home Calcio Calcio Giovanili TORNEO CITTA’ DI PEGLI 2012

TORNEO CITTA’ DI PEGLI 2012

14
0

TERZA GIORNATA  

Terza giornata tutta per la leva 2002, subito emozionante con la prima semi-finale iniziata alle ore 15.00, tra i padroni di casa della Pegliese A, subito all’attacco, contro un preparato Genoa che ha centrato la prima rete nella prima frazione di gioco dopo appena 5 minuti dal fischio d’inizio. Ancora seconda rete per gli ospiti ed un palo ed una traversa per i casalinghi. Dal secondo tempo in poi, i giovani dell’antica scuola calcistica genovese hanno portato a segno altri 4 reti, superando i padroni di casa per 5 a 0. I goal genoani realizzati dai numeri: doppietta di Samuele Piccardo (n. 5), doppietta di Emanuele Tosi (n. 9), e centro di Sebastiano Bianchi (n. 10).

Semifinale successiva, tra Athletic Club Genova contro il Multedo, che, per 3 reti a 1 si è fermato all’ottima scuola dell’Athletic che si è ben distinto in tutte le fasi del torneo. Per la prima reti realizzate da Matteo Ceriana (n.2), da Francesco Fontana (n.10) e da Federico Rissollo (n. 8); per il Multedo è andato al centro Davide Vecchio con il numero 10.

Terzo gradino del podio ottenuto dal Multedo che ai calci di rigore che ha superato la Pegliese A dopo il pareggio fissato sul minimo risultato 1 a 1. Marcatori numero 8 i gialli blu Tommaso Farina e, numero 11 per il Multedo Giacomo Mela.

Finale di Champion League tra le più quotate squadre di questo torneo in questa leva, Genoa e Athletic Club Genova, che hanno regalato al folto pubblico presente uno spettacolo calcistico entusiasmante, esibendo tenacia, tecniche e schemi da professionisti, ma soprattutto voglia di vincere, con una agonismo pulito. Primo gradino del podio per l’Athletic grazie alla reti di Edoardo Grosso n. 6 con due ottime doppiette, a Riccardo Bina n. 9 e Federico Rissollo con la maglia n. 8. Per il Genoa, tre reti da parte di Francesco Migliardi n. 3, Samuele Piccardo n. 5 e Alessandro Cerruti n. 6.

Appuntamento a giorno 1 maggio dalle ore 9.30 con il fischio d’inizio per le leve 2003 e 2000, in previsione di un martedì all’insegna del brutto tempo previsto, ma, ottimismo e serenità regna al fine di portare a termine questa terza edizione, per il ponente genovese.