Home Altri sport Atletica e Podismo Trail Alta Valle Argentina

Trail Alta Valle Argentina

17
0

Vincono Luigia DEFINIS (ATP Torino) e Michele GRAGLIA (Sanremo Runners), modello tabiese che vive a Miami (Florida, USA)

Alla torinese Luigia Definis (ATP Torino) e all’italo-americano Michele Graglia (Sanremo Runners) la seconda edizione del Trail Alta Valle Argentina-Memorial Fausto Pastorelli, di 23,5 km (700 metri di dislivello positivo) disputato domenica 17 giugno nello splendido scenario tra Molini di Triora, Corte, Goina e Triora, con la partecipazione di oltre 70 specialisti provenienti da Piemonte, Lombardia, Liguria, ma anche da Grecia, Francia, Canada e Stati Uniti d’America.

Il percorso si è snodato tra sentieri, sterrati e sottobosco da Molini di Triora (460m slm), al Santuario Madonna del Ciastreo (692m), Corte (670m), sterrato che accompagna il torrente Capriolo (600m), Vignago (1060m), Goina (1070), Triora (720m) e rientro a Molini di Triora (460m).

PERCORSO. Una giornata calda ha accolto gli oltre 100 partecipanti – considerati anche la cinquantina di iscritti alla Passeggiata ecologica del Ciastreo di 7 km – partiti alle 9:30 precise, affrontando un centinaio di metri d’asfalto per l’uscita dal paese, subito i trailer si sono immersi nella fitta vegetazione boschiva percorrendo sentieri paradisiaci. Transito nell’abitato di Corte, dove i corridori hanno attraversato una bella discesa ciottolata tra le case. Dopo un gradevole sentiero in discesa, via in salita verso il punto più alto della gara, Vignago e poi Goina, ai piedi del Monte Saccarello e a due passi dal francese Parco del Mercantour.

UOMINI. La competizione maschile ha visto il trionfo di Michele Graglia, 28enne taggese che da un lustro vive a Miami (Florida, USA) dove svolge il lavoro di modello; e per ritemprarsi dallo stess del lavoro ha scelto di correre a piedi accasandosi alla Sanremo Runners. Lo fa da meno di due anni. In Usa quest’anno Michele ha partecipato a tre gare vincendole tutte. Dagli States Michele è appena rientrato a casa, dove mancava da alcuni anni, per partecipare sabato 23 giugno alla Cro-Magnon, massacrante competizione di 114 km con partenza da Limone Piemonte e arrivo sulla spiaggia di Cap d’Ail. In vista della Cro-Magnon, domenica 17 giugno Michele ha approfittato del Trail Alta Valle Argentina a Molini di Triora per un allenamento leggero. E quale allenamento! Ha detto Graglia: “Procedevo con il mio passo, in cima ad una salita mi giro e mi accorgo di essere rimasto solo. Ho continuato senza forzare. Uno dei tratti preferiti è stata la discesa finale molto tecnica da Triora a Molini”.

Al traguardo Michele Graglia ha registrato il tempo di 1h58:42, nuovo primato del percorso (42 secondi meglio di Alessandro Guagliardo, vincitore della prima edizione).

Ai posti d’onore tre atleti della provincia d’Imperia: 2h01:59 Leone Luca Gorlero (Maurina Olio Carli Imperia), 2h04:57 Corrado Giribaldi (Us Caramagna Imperia), 2h06:10 Michele Turchiano (Maurina). Seguono specialisti affermati: 2h07:09 (5°) Francesco Ferrari (Cambiaso Risso Genova), 2h07:59 (6°) Graziano Odasso (Valtanaro Ceva), 2h09:07 (7°) Livio Boschero (Gs Ferrero Alba), 2h12:12 (8°) Alessandro Guagliardo (Albenga Runners), 2h12:54 (9°) Andrea Viale (Riviera Triathlon Sanremo), 2h13:01 (10°) Andrea Caffara (Atl. 92 Ventimiglia), 2h13:02 (11°) Gabriele Buonomo (Alba Triathlon), 2h14:08 (12°) Davide Perrone (Us Caramagna), 2h14:09 (13°) Fabio De Nisi (Gruppo Città di Genova), 2h16:14 (14°) Alan Zanatta (Maurina) ecc. Da rilevare al 17° posto il greco Christos Toyas (2h19:03).

Testimonial dell’evento, oltre a Michele Graglia, anche il medico matuziano Fausto PARIGI (Sanremo Runners), da pochi giorni neo primatista italiano di categoria delle “48 ore” (309,550 km), “72 ore” (440,750 km) e “6 Giorni” non-stop con oltre 502 chilometri percorsi.

DONNE. La corsa femminile dominata da due atlete torinesi. In 2h32:29 vittoria alla più esperta Luigia Definis (ATP Torino), già maratoneta da 3h05:39; seconda in 2h34:53 Martina Bricarello (Running Center Torino), quarta lo scorso; il podio completato da Donatella Lauria (Atl. 92 Ventimiglia) in 2h36:00.

In evidenza le altre donne protagoniste: 4^ Antonella Franchino (Dragonero Dronero) 2h41:30, 5^ Marina Zapponi (Maurina Olio Carli Imperia) 2h54:39, 6^ Franca Rubaldo (Valtanaro Ceva) 2h56:17, 7^ Federica Zedda (Podijrinaldi) 3h07:43, 8^ Brigitte Filion (LCN Quebec, Canada) 3h22:22, 9. Romina Revelat (Atl. 92 Ventimiglia) 3h31:15, 10^ Stefania Ricci (Ponente Tri Bordighera) 3h31:16, 11. Patrizia Negri (Atl. 92 Ventimiglia) 3h35:16, 12^ Giovanna Penazzo (Pro San Pietro) 4h10:33.

PROVENIENZE. Contati atleti e club in rappresentanza di diverse province, dal Piemonte: Torino (4), Cuneo (4), Alessandria, Asti; Lombardia: Milano (2) e Bergamo; Liguria: Imperia (10), Genova (4), Savona (2); dall’estero: Quebec (Canada), Miami (Usa), Nizza (Francia) e Atene (Grecia).

L’evento è stato organizzato dall’ASD Alta Valle Argentina (www.altavalleargentina.it), con la collaborazione di Sanremo Runners (www.sanremorunners.it), Pro Loco di Molini di Triora e Pro Triora; il patrocinio del Comune di Molini di Triora, Comune di Triora, Regionale Liguria, Uisp e Aisla (Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica).

AUTORITA’. Alla cerimonia di premiazione hanno onorato la loro presenza: avvocato Gabriele Cascino, assessore allo Sport e tempo libero della Regione Liguria; Marcello Moraldo, sindaco di Molini di Triora; Augusto Zucchetto, il suo vice; Angelo Masin, vice presidente Coni Imperia e presidente Associazione Cronometristi “Riviera dei Fiori” provincia di Imperia; il direttivo dell’Asd Alta Valle Argentina con il presidente Angelo Gambacorta, il segretario Giorgio Lugli e il consigliere Mario Innino.

ALBO D’ORO. 2011 (I): Alessandro GUAGLIARDO (Albenga Runners) 1h59:24 e Paola BAZZANO (Atletica Valpellice Torino) 2h16:25.

2012 (II): Michele GRAGLIA (Sanremo Runners) 1h58:42 e Luigia DEFINIS (ATP Torino) 2h32:29.

PASSEGGIATA DEL CIASTREO. Di contorno all’evento si è svolta la simpatica “Passeggiata del Ciastreo” ecologica e non competitiva di 7 km circa attraverso gli splendidi sentieri attorno a Molini di Triora. All’appuntamento una cinquantina di partecipanti di ogni età, provenienti da diverse località di Piemonte, Toscana, Liguria e dalla Germania. Guida d’eccezione alla passeggiata l’esperta locale Anna Maria Zucchetto, 72 anni, la più anziana al via.

PARTNER. Indispensabili gli apporti di aziende e partner, di Arma di Taggia: Costa Ligure, Supermercato Leclerc, Rinaldo Gomme, Gommauto 3, Agenzia immobiliare Emanuelli, Macelleria Zucchetto; di Taggia: Autogas Riviera;

di Molini di Triora: Ristorante albergo Santo Spirito, Pane di Molini, Bar Gallo Nero, Bar Capriolo, Bar tabacchi La Regina del bosco, Cava di Ardesia, Alimentari Il Mulino, Bruno Amato artigiano edile, installatore termoidraulico Luca Lanteri, Ristorante pizzeria Erba Gatta, Falegnameria Manfred Haller;

di Triora: Pane di Triora;

di Badalucco: Tutto per l’edilizia Federico Boeri, Parrucchieri Marvaldi;

di Sanremo: Ebar attrezzature alberghiere, Serramenti Treesse, Tecnotetti.

L’appuntamento ha chiuso con un rinfresco. Parte delle quote d’iscrizione sono devolute all’AISLA (Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica).

Ulteriori info: www.altavalleargentina.it

Arrivederci al 2013 !!!