Home Altri sport Motori TRE VITTORIE DI CLASSE E DUE SECONDI POSTI DURANTE IL 7 ROUND...

TRE VITTORIE DI CLASSE E DUE SECONDI POSTI DURANTE IL 7 ROUND ASSOLUTI D’ITALIA ENDURO

18
0

A #castellicalepio si è corso il settimo round degli Assoluti d’Italia di #enduro nella giornata di domenica 6 giugno e il Motoclub Lago di Iseo ha confezionato una gara eccelsa con tre prove speciali spettacolari, veloci e tecniche.

Will, leader provvisorio dell’Assoluta, è arrivato nel paesino bergamasco con un braccio malconcio, e non ancora del tutto guarito, a causa di un infortunio durante una gara minore. Nonostante il forte dolore il pilota australiano è partito con l’intenzione di non perdere la tabella di leader. Wil ha vinto sei prove sulle nove disputate ed alla fine ha chiuso al secondo posto nella classifica Assoluta per soli 0,05 secondi (cinque millesimi!!!). Risultato che rimane positivo in vista del Campionato in quanto è riuscito a guadagnare punti sui suoi diretti avversari.

Lorenzo Macoritto ha dimostrato ancora una volta di essere pronto per l’imminente inizio del EnduroGP vincendo la classe 250 2T e concludendo a ridosso dei primi dieci nella classifica assoluta.

Anche Matteo Pavoni ha dominato la classe Junior davanti al pubblico di casa. A Fanna in occasione degli ultimi due round degli Assoluti si deciderà l’esito di questa classe Junior che vede Matteo Pavoni leader nonostante uno zero in classifica.

Nella classe 250 4t Matteo Cavallo ha chiuso con un secondo posto che rimane positivo in vista del Campionato. Per Matteo una giornata difficile chiusa con una distorsione al piede sinistro che richiederà approfondimenti nei prossimi giorni.

Gli Assoluti d’Italia di #enduro si fermano per una lunga pausa per lasciare spazio al Mondiale di #enduro che debutterà con il GP del Portogallo a metà Giugno e il GP d’Italia a seguire.

Jarno: ” Ormai le aspettative verso il nostro Team e i nostri piloti sono sempre alte. Sono contento che anche in questa occasione, dove le cose sono state più complicate del solito, non hanno mollato e alla fine siamo tornati a casa con risultati più che positivi sia di giornata che in vista del Campionato. Ora in due settimane sarà ora del Mondiale e lavoreremo per farci trovare pronti. Ringrazio tutti gli sponsor e tutta la #tmracing con la quale c’è grande intesa e lo stesso obbiettivo, lavorare al meglio!”

Three class victory and two second places on the 7° round Assoluti d’Italia

The seventh round of the #enduro Italian Championship of Italy took place in #castellicalepio on Sunday 6 June and the Motoclub Lago di Iseo put together an excellent race with three spectacular, fast and technical special stages.

Will, provisional leader of the Absolute, arrived in the Bergamo village with a bruised arm, and not yet fully healed, due to an injury during a minor race. Despite the severe pain, the Australian rider started with the intention of not losing the leader’s table. Wil won six special stage out of the nine disputed and in the end he finished in second place in the Absolute classification by only 0.05 seconds (five thousandths!). Result that he remains positive in view of the Championship as he has managed to earn points on his direct opponents.

Lorenzo Macoritto proved once again that he is ready for the imminent start of the EnduroGP by winning the 250 2T class and finishing close to the top ten in the overall standings.

Matteo Pavoni also dominated the Junior class in front of the home crowd. In Fanna, on the occasion of the last two rounds of the Absolutes, the outcome of this Junior class will be decided, with Matteo Pavoni leading despite a zero in the standings.

In the 250 4t class Matteo Cavallo finished with a second place which remains positive in view of the Championship. For Matteo, a difficult day ended with a sprained left foot that will require further details in the coming days.

The #enduro Absolutes of Italy stop for a long break to make way for the #enduro World Championship which will debut with the GP of Portugal in mid-June and the Italian GP to follow.

Jarno: “By now the expectations towards our Team and our riders are always high. I am happy that even on this occasion, where things were more complicated than usual, they did not give up and in the end we returned home with more than positive results both for the day and in view of the Championship. Now in two weeks it will be time for the EnduroGP and we will work to be ready. I thank all the sponsors and all #tmracing with which there is great understanding and the same goal, to work at our best!”.