Home Sport acquatici Canottaggio-Canoa TRio2, i risultati della prima tornata di gare

TRio2, i risultati della prima tornata di gare

10
0

 

Questa mattina, alle 9.45, sono iniziate le gare della TRio2, infastidite da un vento di traverso o contrario, che gli atleti hanno affrontato con grande agonismo. La prima gara a prendere il via è stata quella del singolo pesi leggeri nella quale erano impegnati, ad handicap, Giulia Pollini (SC Cernobbio) e Davide Magni (C Gavirate), vinta da quest’ultimo dopo aver ricuperato l’handicap iniziale. La seconda gara a prendere il via, alle 10.00, è stata quella del due senza senior che ha visto ai blocchi di partenza le coppie Fabio Infimo (RYCC Savoia), Mario Paonessa (Fiamme Gialle); Vincenzo Maria Capelli (CC Aniene), Andrea Tranquilli (Fiamme Gialle); Domenico Montrone (Fiamme Gialle), Giovanni Abagnale (Marina Militare); Matteo Stefanini (Fiamme Gialle), Pierpaolo Frattini (CC Aniene).

Al via Montrone e Abagnale sono stati i più veloci, mentre alle loro spalle si sono piazzati Capelli e Tranquilli, Paonessa e Infimo e Stefanini, Frattini. Fino al passaggio della prima frazione gli equipaggi sono stati tutti più o meno agganciati con Montrone e Abagnale con una barca su tutti. A metà gara il due senza di Montrone e Abagnale allunga il distacco da Capelli e Tranquilli che vanno all’inseguimento e staccano gli altri equipaggi. Sul finale la barca di Montrone e Abagnale vince seguita, nell’ordine, da Tranquilli e Capelli, Paonessa e Infimo e Stefanini, Frattini. L’ultima gara a staccarsi dai blocchi, rigorosamente a handicap, è stata quella che ha visto in gara il doppio pesi leggeri, di Andrea Micheletti (Fiamme Oro) e Marcello Miani (Forestale), i due doppi senior di Francesco Fossi e Romano Battisti (Fiamme Gialle) e Giacomo Gentili (SC Bissolati), Luca Rambaldi (Fiamme Gialle) e i quattro senza senior (Giuseppe Vicino-Fiamme Gialle, Matteo Castaldo-RYCC Savoia, Matteo Lodo-Fiamme Gialle, Marco Di Costanzo-Fiamme Oro) e quelli pesi leggeri di Pietro Cappelli (RCC Cerea), Paolo Di Girolamo (Forestale), Giovanni Ficarra (CC Peloro), Alberto Di Seyssel (Fiamme Oro) e di Stefano Oppo (Forestale), Martino Goretti, Livio La Padula (Fiamme Oro) e Giorgio Tuccinardi (Forestale).

È stata questa una gara davvero avvincente che ha visto da una parte la dura lotta tra il doppio pesi leggeri e il doppio senior di Fossi e Battisti, spuntata da questi ultimi dopo una gara punta a punta per tre quarti di percorso. Una tenuta di gara di Micheletti e Miani che ha alzato notevolmente il ritmo e messo in difficoltà la coppia Rambaldi e Gentili che, dopo la metà gara, sono stato staccati notevolmente. Per quanto riguarda, invece, la lotta tra i quattro senza, la barca senior, dopo aver ricuperato a circa mille metri l’handicap con l’armo peso leggero di Oppo, Goretti, La Padula e Tuccinardi, ha dovuto dare fondo a tutte le sue energie negli ultimi 400 metri per staccarsi di dosso l’agguerrito quartetto pielle, mentre a mille metri ha perso il contatto con i battistrada il quattro senza di Cappelli, Di Girolamo, Ficarra e Di Seyssel. Nel pomeriggio ancora gare con il seguente programma: ore 18 singoli pesi leggeri maschili e femminili; alle 18.15 due senza senior maschile e alle 18.30 prenderanno il via i doppi senior, pesi leggeri e i quattro senza senior e pesi leggeri.