Home Calcio Un brindisi con il ministro Massimo Garavaglia nobilita presentazione del ritiro 2021...

Un brindisi con il ministro Massimo Garavaglia nobilita presentazione del ritiro 2021 de SSC Napoli

112
0
Foto Antonio Balasco

Un brindisi con il ministro al Turismo Massimo Garavaglia ha simbolicamente aperto la presentazione del Ritiro 2021 de SSC Napoli in programma a Dimaro Folgarida in Val di Sole dal 15 al 25 luglio prossimi. L’evento è stato ospitato alla BMT (Borsa Mediterranea del Turismo) organizzata alla Fiera d’Oltremare con protagonisti Alessandro Formisano (Head of Operation, Sales & Marketing SSC Napoli), l’attore Gino Rivieccio e Diego Decarli, responsabile della Comunicazione del Ritiro in Val di Sole.

Mentre si recava all’inaugurazione della BMT il ministro Garavaglia – che recentemente ha incontrato a Trento il presidente Fugatti e l’assessore Failoni – ha accettato di brindare con un TRENTODOC Rosé al prossimo ritiro, ha quindi ribadito – dinnanzi a ad un centinaio di giornalisti, fotografi e operatori TV – la necessità di ripartenza del Turismo in Italia ed ha augurato grandi fortune al Trentino e alla val di Sole. Eventi come questo – ha detto – ci aiutano a guardare al futuro con grande ottimismo.

La presenza alla BMT da parte di Trentino marketing e dell’Apt Val di Sole non è casuale, se pur ospitata in una collocazione temporale decisamente insolita rispetto alla tradizionale data di fine marzo: si tratta infatti di una presenza costante negli anni e stavolta legata anche ad una novità assoluta come lo è la prima fiera in presenza in Calendario in Italia, capace di segnare la ripartenza operativa del turismo italiano. E naturalmente Val di Sole e Trentino non potevano mancare per il fraterno rapporto instaurato in dieci anni con gli amici partenopei.

Insomma un piacevole ritorno alle tradizioni del passato e una tappa di avvicinamento a Dimaro – Folgarida. Un momento ideale per cominciare a parlare del prossimo ritiro in calendario ai piedi delle Dolomiti di Brenta dal 15 al 25 luglio. “Torniamo a Dimaro Folgarida, la nostra casa da dieci anni in Trentino – ha chiarito Formisano – ed è fantastico ritornarci. Ci saranno ancora gli allenamenti aperti al pubblico gratuitamente, se pur con qualche modalità di gestione dell’afflusso. Per questo SSC Napoli e Apt Val di Sole stanno studiando la possibilità per i tifosi di accreditarsi in maniera gratuita e in digitale”. Formisano ha anche parlato del villaggio per i bambini “per il quale – ha detto – si stanno studiando modalità di accesso in tutta sicurezza.

Ma l’intero programma è in itinere – ha detto Diego Decarli portando i saluti dell’assessore Failoni, del Ceo di Trentino Marketing Maurizio Rossini, del presidente dell’APT Val di Sole Luciano Rizzi e del Direttore Fabio Sacco -: nei prossimi giorni potremo essere maggiormente precisi. Al lavoro vi è una task force provinciale e locale. Per ora vale lo slogan che il Trentino rivolge ai propri ospiti: #respira. La Val di Sole è un territorio che offre grandi opportunità sia al turismo delle famiglie sia a chi ama una vacanza adrenalinica. Con decine di opportunità legate allo sport (Mtb trekking, arrampicate, rafting, canyoning…), ma anche alle semplici camminate sul fondo valle o in quota sfruttando gli impianti di risalita. E poi le terme e la gastronomia (con i formaggi di malga e il famoso Casolet) ed anche la cultura. Il tutto in grande relax e in un ambiente da favola.

L’attore Gino Rivieccio è da anni di casa a Dimaro Folgarida con i suoi spettacoli proposti durante il periodo del ritirante e per questo ha accettato di guidare amichevolmente da Gran Cerimoniere un maxi brindisi con TRENTODOC, dedicato alla ripartenza del turismo in Trentino e in Campania, alle fortune de SSC Napoli e della Val di Sole. Cin Cin al Trentino e alla Campania, a SSC Napoli e alla Val di Sole.

VAL DI SOLE

La prossima estate in Val di Sole sarà ricca di grandi eventi a cominciare dai Campionati del Mondo di Mountain Bike (Downhill, Cross Country, 4Cross, Short Track ed e-Bike) dal 25 al 29 agosto. E anche quest’anno a disposizione degli ospiti vi sono le Val di Sole Guest Card e Trentino che offrono grandi opportunità ai tifosi del Napoli che soggiornano presso le strutture ricettive convenzionate.

“Con la card si avrà l’opportunità di salire sulle montagne della Val di Sole grazie a oltre 10 funivie e seggiovie. Si potranno raggiungere i 3000 metri delle vette dell’Ortles Cevedale e dell’Adamello Presanella – spiega Fabio Sacco, Direttore APT Val di Sole -. Un’occasione da non perdere anche per i tifosi del Napoli anche perché con le card ci si potrà muovere liberamente, in tutto il Trentino, con il treno ed il pullman, visitare musei, castelli, fortezze, siti naturalistici e accedere a centri termali per l’assaggio delle acque minerali. La card è a disposizione di tutti gli ospiti della Val di Sole al costo di 2 soli euro al giorno, ma ne vale oltre 10. Gratis i bambini fino a 12 anni, non compiuti, se accompagnati da 1 adulto”.

INFO www.visitvaldisole.it e www.visittrentino.it