Home Sport acquatici Canottaggio-Canoa Weekend di canottaggio internazionale tra Gavirate e Sabaudia

Weekend di canottaggio internazionale tra Gavirate e Sabaudia

77
0
Il doppio PR2 misto Mirabile-Nardo (Foto C.Cecchin)

Mentre a Sabaudia si sta vivendo una vigilia importante per lo svolgimento della Coppa del Mondo, ultimo banco di prova pre-olimpico, a Gavirate si è conclusa la prima giornata di eliminatorie della Regata Finale di Qualificazione Paralimpica durante le quali si è registrata la vittoria della batteria da parte del doppio PR2 misto azzurro Nardo-Mirabile che è volato in finale. In finale anche, ma direttamente, il singolo PR1 di Laura Morato, mentre disputerà i recuperi di domani quello maschile di Massimo Spolon.

Disputate a Gavirate, sulle acque del lago di Varese, le eliminatorie relative alle qualifiche in vista delle Paralimpiadi di Tokyo. Due le imbarcazioni azzurre che accedono direttamente alla finale: il doppio misto PR2 (Chiara Nardo, Gianfilippo Mirabile) che taglia per primo il traguardo davanti agli armi di Canada e Germania, facendo registrare il miglior tempo nelle due batterie in programma oggi, ed il singolo PR1 di Laura Morato, già in finale diretta, trionfatrice nella gara per le acque dopo la penalizzazione inflitta all’atleta brasiliana a causa della barca sottopeso. Finisce invece ai recuperi il singolista PR1, Massimo Spolon, avendo concluso la sua prestazione in seconda piazza, alle spalle del vogatore tedesco. I recuperi si disputeranno domattina dalle 10.00 alle 10.24 con Spolon impegnato nella prima regata del programma.

Canottaggio Olimpico: a Sabaudia al via la Coppa del Mondo

Con la riunione dei team manager, svoltasi nel pomeriggio, è stata definita la griglia di partenza della prima tornata di qualificazioni della 3^ tappa di Coppa del Mondo che inizierà domani alle ore 9.00. Per quanto riguarda l’Italia, iscritta all’evento internazionale all’ombra del Circeo con 24 equipaggi (15 maschili e 9 femminili), già all’inizio della mattinata scenderà in acqua il singolo Pesi Leggeri femminile impegnato alle ore 9.00 nella gara per l’assegnazione delle acque mentre, a seguire, sarà la volta dei due singoli PL maschile, rispettivamente alle 9.35 (Italia2) e alle 9.45 (Italia1). Dalle 9.50 alle 10.00 spazio ad una serie di regate per l’assegnazione delle acque, con l’Italia in gara nel due senza PL uomini, nel quattro di coppia PL donne e uomini e nel due senza femminile. Alle 10.10 riprendono le batterie con il due senza maschile azzurro, quindi alle 10.20 la batteria con i due doppi femminili. Alle 10.30 e 10.35 toccherà ai due doppi maschili azzurri, mentre alle 10.40 il programma prevede la gara delle acque del quattro senza femminile. Alle 10.45 e alle 10.50 scatteranno le due batterie del quattro senza maschile che vedono in acqua equipaggi azzurri. Alle 11.20 prenderà il via la batteria del singolo maschile dove incroceranno i remi due imbarcazioni azzurre, quindi alle 11.40 e alle 11.45 le due regate per le acque dei doppi PL femminile e maschile. Alle 11.50 e 11.55 le ultime due batterie eliminatorie della giornata, quelle del quattro di coppia femminile con Italia1 e Italia2, mentre concluderanno la mattinata le due regate per le corsie del quattro di coppia e dell’otto maschile. Il pomeriggio, con inizio alle ore 15.00, sarà interamente dedicato alla disputa dei recuperi dei singoli senior maschili e femminili e del singolo PL maschile.