Home Altri sport Motori WEEKEND INTENSO PER HAPPY RACER

WEEKEND INTENSO PER HAPPY RACER

9
0

MAX PIGOLI AL MUGELLO, FULVIO FLOREAN AL Venticinque minuti ed un giro. Assecondati dalla prestanza della Jaguar X-FR del Team Ferlito ed alleggeriti da quella “zavorra” ereditata nel corso delle prime battute di International Superstars Series. Per Happy Racer è ancora tempo di tornare protagonista, al fianco di Max Pigoli nel contesto internazionale dell'Autodromo del Mugello, questo fine settimana.

Due le gare domenicali, alla ribalta mediatica della diretta dell'emittente Rai Sport 2 ed anticipate da due sessioni di prove libere al sabato ed una di qualifica, decisiva per l'assegnazione dei “posti al sole” della griglia di partenza. L'occasione per dare continuità a quello straordinario palmares conquistato nell'appuntamento inaugurale di Monza e per mettersi alle spalle la “zavorra” ereditata nella manche imolese e le vicissitudini patite sull'asfalto di Donington.

Molto più di semplici speranze: la riscossa del portacolori lombardo sembra legata ai lineamenti del numero sei. Sesta la posizione nella classifica generale, a sei gare dal termine. Una cornice più che positive, per il pilota di Happy Racer, che potrebbe riservare quelle grandi soddisfazioni prospettate ad inizio stagione.

FULVIO FLOREAN AL VIA DEL RALLY PREALPI OROBICHE

Un “Città di Torino” entusiasmante, con una quarta posizione assoluta a rappresentare molto di più che un degno epilogo di una gara a scopo test. Per Fulvio Florean è ancora tempo di vestire la tuta di Happy Racer, proseguendo la collaborazione con Andrea Sala nel contesto di International Rally Cup.

Passerà dalle prealpi orobiche, questo fine settimana, la carovana della serie rallistica che sta ospitando il Trofeo Renault Clio R3, quello riservato alle “due litri”della Regie. Una cornice di assoluto livello, quella del Rally delle Prealpi Orobiche, pronta a confermare quanto evidenziato da Fulvio Florean nella redditizia collaborazione con il pilota piemontese Andrea Sala.

Una programmazione limitata da alcune variabili rivelatesi negative nel corso delle prime fasi, dove alcune scelte in termini di setup non hanno reso merito alle ambizioni inaugurali dell'equipaggio, ma che non ha negato al copilota savonese importanti piazzamenti all'arrivo finale.

Due speciali al sabato e sei alla domenica. Per Fulvio Florean è giunto il momento di confermare le ottime sensazioni in salsa internazionale.