Home Altri sport Ciclismo

XCO Borbonica Cup, il primo circuito dedicato alla crescita dei giovani bikers del Sud Italia

0
XCO Borbonica Cup

Il circuito XCO Borbonica Cup è stato varato ufficialmente lo scorso 7 gennaio a Verona nel contesto dell’incontro del settore fuoristrada della Federazione Ciclistica Italiana, in presenza del presidente della struttura tecnica Massimo Ghirotto, alcuni componenti del Consiglio Federale, i tecnici, i rappresentanti delle società e organizzatori tra cui l’ideatore del circuito Paolo Novaglio.

Sui quattro eventi in calendario, uno varrà come top class regionale (XCO Monti di Eboli il 14 maggio ad Eboli) e gli altri tre validità nazionale (Trofeo XCO Terra delle Gravine il 12 febbraio a Laterza, XCO Rocca di Buticari a Nizza di Sicilia il 19 marzo e la Sun Sport Week-Terre Federiciane a Rocca Imperiale il 25 giugno).

“Con la prima edizione della XCO Borbonica Cup – spiega Paolo Novaglio – vogliamo porre le basi per poter crescere notevolmente ed abbiamo la necessità del supporto della Federazione Ciclistica Italiana. Questo format di circuito, per adesso ristretto alle categorie esordienti e allievi, consente ai giovani la pratica della mountain bike ad importanti livelli anche come fattore di maturazione umana e tecnica dell’atleta. Sono convinto che faremo un ottimo lavoro e per questo sento il dovere di ringraziare le quattro società organizzatrici delle singole prove per la fiducia riposta nel nostro progetto”.

Agli esordienti e allievi, sia maschili che femminili, sarà stilata una classifica con premiazione finale dei primi tre classificati, oltre ad un camp con gli atleti ed i tecnici del team Carbonhubo CMQ.

Per le società, sarà sviluppata una graduatoria finale con premiazione delle prime 3 classificate, tramite un montepremi in denaro.

Tutte le squadre partecipanti al circuito, possono iscriversi al seguente canale Telegram per aggiornarsi in tempo reale su tutte le news a questo link https://t.me/xcobornicacup

 

Previous articleFratelli d’Italia visita la Scuola di Polizia Penitenziaria di Cairo Montenotte
Next articleCoppa Italia: il Toro in 10 elimina il Milan