Home Altri sport Motori

Xmotors Team: Mezzacasa verso il Trofeo Vallecamonica

Xmotors Team
Denis Mezzacasa, in azione nella precedente Cronoscalata Levico - Vetriolo - Panarotta (Foto Giuseppe Rainieri)

Maser (TV) – Si può considerare uno degli eventi più ambiti nel mondo delle salite per la stagione in corso, trattandosi dell’unico italiano valevole per il FIA European Hill Climb Championship, la massima serie continentale dedicata a questa specialità.

Aggiungiamoci anche un’ulteriore doppia ciliegina sulla torta, chiamata Campionato Italiano Super Salita e Campionato Italiano Velocità Montagna, ed ecco che la cinquantatreesima edizione del Trofeo Vallecamonica è pronta a mettere in scena uno spettacolo unico.

Su un palcoscenico così prestigioso, attesi i migliori protagonisti da tutta Europa, non poteva mancare un amante della velocità in salita come Denis Mezzacasa, pronto a tornare a calcare le strade della Malegno – Borno dopo aver iniziato la stagione in pista.

Un’apparizione spot quella del pilota di La Valle Agordina, seguito da Xmotors Team, con il chiaro intento di confrontare la sua Seat Leon MK2 contro i big della Racing Start europea.

“È la mia seconda salita di questo 2024” – racconta Mezzacasa – “e di solito, a questo punto della stagione, ne avrei fatte almeno un paio in più. Si tratta di un’apparizione singola, non intendo proseguire con nessuno di questi campionati, perchè sono alla ricerca di un riscontro per capire il nostro livello di competitività. Farlo contro i migliori dell’europeo è il modo migliore.”

Due le giornate di gara, ad iniziare da un Sabato 13 Luglio che sarà dedicato alle prove ufficiali, durante le quali i concorrenti affineranno le proprie armi in vista delle gare previste per il giorno seguente, Domenica 14 Luglio, sui poco meno di nove chilometri del tracciato proposto.

“Questa è una gara che mi piace tantissimo” – aggiunge Mezzacasa – “e, dopo il bel risultato di Levico, punto ad essere tra i protagonisti, cercando di arrivare davanti. Vogliamo capire quanto ci manca per poter essere competitivi con i migliori. Useremo la stessa configurazione di Levico, abbiamo giocato un po’ con il setup ma non si può fare molto. Nella prima uscita ha funzionato decisamente bene e ci auguriamo che possa essere così anche al Vallecamonica. Grazie ad Xmotors Team ed a tutti i partners che sono coinvolti in questo nuovo progetto.”