Home Eventi Eventi

Anche quest’anno Varazze ha ricordato e reso omaggio a Francesco Cilea con due importanti eventi

Varazze- In viaggio con Cilea Ensemble di percussioni - Studenti del Conservatorio Francesco Cilea di Reggio Calabria

Varazze (SV) – A causa delle restrizioni per contrastare il diffondersi del Covid-19 e sue varianti, quest’anno non si è tenuto l’ormai tradizionale e sempre atteso evento estivo “Varazze è Lirica”, un breve ma affascinante viaggio nel mondo della lirica, con abbinato il “Premio Città di Varazze Francesco Cilea”, istituito per onorare l’insigne Maestro, che la città ha accolto nel 1905. A Varazze Cilea non solo ha trovato la quiete necessaria per la composizione, ma anche l’amore di Donna Rosa Lavarello, che sposò nel 1909. Morì il 20 novembre 1950, nella “Villa Rosa – Casa Lavarello”, conosciuta ai più con il nome di “Villa Cilea”, dove ha scritto le migliori pagine della sua maturità artistica, lasciando un segno indelebile.

Acquistano, pertanto, particolare rilevanza i due seguiti e apprezzati eventi, di alto livello artistico e culturale, organizzati per ricordare e rendere omaggio all’insigne Maestro Francesco Cilea:

– Il primo si è tenuto sera di venerdì 23 luglio 2021 nell’Oratorio di S. Giuseppe e della S.S. Trinità, con la pianista Maria Beatrice Zoccali, la quale, in occasione della cerimonia organizzata per conferirgli la Cittadinanza Onoraria, si è esibita in un applauditissimo concerto con musiche di Cilea, intitolato “Francesco Cilea e la sua terra Natale”.

– Il secondo, si è tenuto sera di giovedì 5 agosto 2021 nel Giardino delle Boschine: “In Viaggio con Cilea”, un programma eclettico dedicato alle percussioni, ripercorrendo il viaggio che un secolo fa portò il Maestro Cilea dalla Calabria alla città di Varazze, dove si sono magnificamente esibiti i bravi studenti del Conservatorio Francesco Cilea di Reggio Calabria, coordinati dal loro Maestro Andrea Carattino, il varazzino ideatore e organizzatore dell’evento in collaborazione con il Conservatorio calabrese e l’Ensemble Nuove Musiche Savona.

Un bellissimo concerto dove, per la speciale occasione, è stata presentata in prima esecuzione “Gocce di Rugiada”, pezzo per pianoforte di Cilea, trascritto per marimba, vibrafono e glockenspiel.

“Francesco Cilea – Un compositore da rivalutare”:
… «La personalità artistica di Cilea si allinea storicamente e autorevolmente accanto a quella di Mascagni Puccini e Giordano e a ciascuno e a tutti va riconosciuto il merito inoppugnabile di aver composto un tipo di opera post-verdiano che, praticamente, valse a non interrompere il filo di un lungo retaggio.» …: così, tra l’altro, scrive Raffaello De Rensis nel suo libro.

www.ponentevarazzino.com