Home Altro Varie Aquasphere lancia un innovativo centro di ricerca e sviluppo

Aquasphere lancia un innovativo centro di ricerca e sviluppo

0
Aquasphere
Antibes - Aquasphere

Francia – Aquasphere, marchio tra i principali nel mondo nuoto, ha creato un nuovo ed innovativo hub di ricerca e sviluppo progettato per massimizzare al meglio i test del suo prodotto direttamente in contatto con gli utilizzatori finali: i nuotatori di tutti i livelli. Lanciato in collaborazione con il club di nuoto francese CN Antibes, club che deve la sua fama mondiale al quattro volte medaglia olimpica Alain Bernard, l’hub di ricerca è il primo di una serie che vedrà un’espansione del progetto anche in altre zone tra cui Nord America e Asia Pacifico. Un’ambiziosa azione mirata a migliorare l’offerta di prodotti del marchio per i suoi fedeli utenti in tutto il mondo .

“La nostra partnership con il centro CN Antibes completa l’impareggiabile ecosistema di ricerca e sviluppo di Aquasphere composto dalla nostra nuova sede globale a Sophia Antipolis, in Francia, in cui pianifichiamo e creiamo la prossima generazione di prodotti Swim, il nostro stabilimento di produzione di proprietà situato a Genova, in Italia, e ora un mondo Class Swim Facility che offre un contatto diretto con oltre 1500 nuotatori di tutti i livelli per testare e sviluppare i prodotti nuoto più innovativi e di migliore qualità sul mercato”. Matthieu Bazil , CEO Aqualung Group, di cui fa parte Aquasphere.

Con un know-how nel settore di quasi 30 anni Aquasphere è ben noto per i suoi occhialini di alta qualità realizzati con maestria grazie all’R&D interno e alla produzione Made in Italy. Ora, Aquasphere vuole attingere anche alla mentalità e alle esigenze dei singoli nuotatori perchè mettere il consumatore al centro è il focus del prodotto di domani e un investimento vitale nel futuro dell’offerta di gamma del brand.

“Se vogliamo continuare a fornire tecnologie uniche e di alta qualità ai nuotatori e portare sul mercato le forti innovazioni che abbiamo in fase di sviluppo, dobbiamo investire in ricerca”, ha affermato Jess Fitzsimon, Global Brand Director di Aquasphere. “È un passo importante stabilire centri dedicati a questo in cui possiamo testare gli sviluppi e i miglioramenti dei nostri prodotti direttamente con quelli che sono gli utilizzatori finali, i nuotatori, dal livello d’élite a quello fitness e amatoriale, per garantire che i prodotti che sviluppiamo siano performanti e intelligenti.”

Ma il principale motore del programma R&D Hub non è solo quello di migliorare il prodotto ma anche i nuotatori stessi saranno incoraggiati a dare la loro prospettiva su tendenze e questioni relative allo sport, partecipando direttamente anche ad attività marketing del marchio, come ad esempio servizi fotografici e video per i social media: un modo unico per sentirsi davvero centro di un brand.

“CN Antibes è entusiasta di collaborare con Aquasphere diventando il primo club di nuoto al mondo a svolgere un ruolo nello sviluppo e nella commercializzazione di attrezzature ed equipaggiamento per questo stesso sport attraverso la partecipazione dei nostri membri”, ha affermato Alain Bernard, che è vicepresidente di CN Antibes. “Questa collaborazione è il risultato di un’ambizione comune: eccellere e promuovere lo sport del nuoto a tutti.”

L’R&D Hub offre ad Aquasphere anche una piattaforma globale per mostrare la sua rivitalizzata ambizione del marchio, incluso un nuovo approccio audace che si basa sulla sua forte presenza sul mercato del nuoto outdoor e delle competizioni di triathlon.

Il marchio cerca di unire le persone con una passione comune: quella per il nuoto e le sfide più estreme. Nei prossimi mesi saranno annunciati nuovi prodotti, atleti ed ambassador pronti al fianco di Aquasphere per nuovi progetti e avventure sportive uniche.