Home Altro Varie

ATL del Cuneese: presentata la V edizione di GiallOrmea

GiallOrmea
GiallOrmea 2024

Venerdì 5 luglio, nella sede dell’ATL del Cuneese a Cuneo, si è tenuta la conferenza di presentazione della V edizione di GiallOrmea, festival di letteratura e cinema dedicato al genere “giallo” in tutte le sue accezioni e sfumature che si terrà nell’accogliente e dinamica cittadina dell’Alta Val Tanaro dal 15 al 19 luglio prossimi.

GiallOrmea è promosso e patrocinato dall’amministrazione cittadina con il sostegno dell’associazione Ulmeta, della Proloco e di NuovoCinema Ormea, con la collaborazione di GialloCucina ed è organizzato e condotto dall’associazione culturale Savin.

L’incontro con la stampa, aperto dal Direttore dell’ATL Daniela Salvestrin dopo l’intervento del Sindaco di Ormea Giorgio Ferraris e il saluto del neo – Assessore regionale all’Agricoltura, Commercio e Parchi Paolo Bongioanni, ha visto gli organizzatori Bruno Vallepiano e Carlo Turco soffermarsi su struttura e caratteristiche di questa V edizione, a cominciare dal tema generale che quest’anno sarà “Il Neo-Noir italiano nella letteratura e nel cinema” per poi fornire ulteriori dettagli su una formula di consolidato e crescente successo che vedrà l’alternarsi di incontri con gli autori – da Orso Tosco ad Alice Basso, da Simona Matraxia a Gino Marchitelli, da Greta Cencetti a Francesca Bertuzzi, da Marzia Musneci a Mauro Rivetti, da Morena Fellegara a Giorgio Vitari, sino ai vincitori dei Premi Scerbanenco 2022 e 2023 Enrico Pandiani e Bruno Morchio – a proiezioni cinematografiche e Masterclass dedicate al Neo-Noir italiano.

Cinque giorni di letteratura, cinema, incontri e interviste interamente dedicati al giallo e al noir che per qualche giorno faranno di Ormea il punto di incontro di amanti e appassionati del “genere”, insomma…un appuntamento da non perdere.

***
Il Neo-noir italiano nella letteratura e al cinema.
Autori e relatori

Lunedì 15 luglio ore 17.30

Orso Tosco – L’ultimo pinguino delle Langhe (Rizzoli), presenta Bruno Vallepiano

Alice Basso – Una festa in nero (Garzanti), presenta Paola Gula

Lunedì 15 luglio, ore 21.00

Film, Delta di Michele Vannucci, presenta Carlo Turco

Martedì 16 luglio, ore 17.30

La Masterclass a cura di Carlo Turco

Il Neo-noir italiano al cinema, tra suggestioni d’autore e nuove visioni. Le influenze del cinema indipendente statunitense e le esperienze autoriali dei giovani registi italiani, da “Crocevia della morte” a “Ti mangio il cuore”.

 

Martedì 16 luglio, ore 21.00

Simona Matraxia, Una scheggia di tristezza purissima-(Golem) Presenta Carlo Turco

Giorgio Vitari, Il procuratore, la caccia e la preda (Neos) Presenta Bruno Vallepiano

 

Mercoledì 17 luglio, ore 17.30

Morena Fellegara, Delitti e tarocchi (Frilli) presenta Neva Vagnetti

Greta Cencetti, Risacca (Golem) presenta Carlo Turco

 

Mercoledì 17 luglio, ore 21.00

Film, Ti mangio ul cuore di Pippo Malapesa, presenta Carlo Turco

 

Giovedì 18 luglio, ore 17.30

Francesca Bertuzzi, La Star (Giunti) presenta Carlo Turco

Marzia Musneci, Predatori notturni (Todaro) presenta Bruno Vallepiano

 

Giovedì 18 luglio, ore 21.00

Bruno Morchio, Le ombre della sera (Garzanti) presenta Bruno Vallepiano

Enrico Pandiani, Naufragio (Rizzoli) presenta Carlo Turco

 

Venerdì 19 luglio ore 17.30

Mauro Rivetti, il mistero del manoscritto (Golem) presenta Andrea Novelli

Gino Marchitelli, Lo sguardo della Chimera (Meravigli) presenta Bruno Vallepiano

Venerdì 19 luglio ore 21.00

Film, L’ultima notte di Amore, di Andrea di Stefano – Presenta carlo Turco