Home Altri sport Motori Città di Schio, Stella ritorna sulla Peugeot 106

Città di Schio, Stella ritorna sulla Peugeot 106

0
stella
Manuele Stella (Foto Mario Leonelli)

Brentino Belluno (VR) – Manuele Stella dopo la parentesi dello Scorzè, sarà di nuovo alla guida della sempreverde della casa francese, nell’unico intento di mantenersi in forma.

Ultimi scampoli di stagione 2021 per il rallysmo in Triveneto ed ai nastri di partenza si presenta una delle sue classiche, il Rally Città di Schio.

Il richiamo di uno degli appuntamenti più sentiti, per la provincia di Vicenza ma non solo, è stato fatale anche per un Manuele Stella che, pur orientato principalmente ad un futuro da terraiolo, non ha saputo resistere, rispolverando la sempreverde Peugeot 106 Rallye di gruppo N.

“La nostra partecipazione al Città di Schio è soltanto una gara spot” – racconta Stella – “ed è anche l’occasione per tornare al volante della mia Peugeot 106 di gruppo N. La scelta di essere al via di questa gara prestigiosa è dovuta al fatto che vogliamo mantenerci allenati, in particolar modo per quanto riguarda il sistema di stesura delle note sul quale stiamo lavorando parecchio per il futuro. Non stiamo nemmeno escludendo l’ipotesi di guardare ad altri orizzonti, con altre auto, quindi vogliamo sfruttare ogni singola occasione che abbiamo per continuare a crescere. Non voglio screditare l’asfalto ma nel mio futuro vedo sempre più terra. Sullo sterrato mi trovo decisamente più a mio agio ma l’opportunità di partecipare a Schio non volevamo perderla.”

Reduce da un Città di Scorzè chiuso al secondo posto di classe N2, unica apparizione tra le millesei del produzione in un’annata vissuta quasi totalmente sotto l’insegna di casa Suzuki, il portacolori di Best Racing Team ritroverà, alla propria destra, Christian Trivellato.

Alle sue spalle, nonostante il cambio temporaneo di vettura, non poteva mancare Baldon Rally.

“L’unica gara che abbiamo corso con la 106 quest’anno è andata bene” – aggiunge Stella – “e ci auguriamo di fare un buon risultato anche qui a Schio. Stando dalle voci della vigilia si parla di oltre venti partenti in classe N2 ed era da un po’ che non mi trovavo in una classe con così tanti partecipanti. Sarà una bella sfida. Pur correndo con l’auto di mia proprietà sarò sempre supportato da Baldon Rally mentre a destra avrò nuovamente Christian Trivellato, ragazzo con il quale ho già corso al Due Valli. Siamo proprio curiosi di iniziare questa nuova avventura.”

Un aperitivo al Venerdì sera, solamente un trasferimento da Schio verso Thiene e ritorno, per poi concentrarsi sulla giornata di gara vera e propria, quella prevista per Sabato 27 Novembre.

Sei le prove speciali in programma, tutte da ripetere per due passaggi, a partire da “Santa Caterina” (14,75 km), proseguendo con “Pedescala” (7,23 km) e “Treschè Conca” (5,87 km).

“Non ho mai corso qui” – conclude Stella – “ma mi han sempre parlato molto bene di queste strade. Avendole viste Sabato devo dire che sono proprio delle belle prove, molto tecniche ed impegnative. Se il meteo dovesse girarsi verso il brutto la Santa Caterina sarà tosta, specialmente nel tratto iniziale, ma i rally sono belli anche per questo. Grazie ai nostri partners, alla scuderia Best Racing Team, al team Baldon Rally ed a tutti quelli che credono in noi.”