Home Altro Varie

Domenica a Varazze iniziano i festeggiamenti in onore di Santa Caterina da Siena

Varazze
Varazze - Celebrazioni S. Caterina

Nel cuore della città di Varazze, in Liguria, la comunità si prepara a vivere una delle festività più sentite e attese dell’intera comunità, con momenti di profonda spiritualità e tradizione: le celebrazioni del 2024 dedicate a Santa Caterina da Siena, patrona della città, d’Italia e d’Europa. Una storia che si estende per oltre seicento anni, il 30 aprile diventa un momento di devozione, coinvolgendo non solo i residenti locali ma anche coloro che portano Varazze nel cuore.

La novena, che avrà luogo dal 21 al 29 aprile, presso il Santuario della SS. Trinità, sarà un’occasione per immergersi nella vita e negli scritti di Santa Caterina, con momenti di Adorazione Eucaristica e vespri arricchiti dalla predicazione dei locali sacerdoti.

Le celebrazioni prendono il via già il 21 aprile con il suggestivo Corteo Storico, curato dall’Associazione Culturale Sacre Rappresentazioni di Caterina da Siena. Un corteo composto da circa 500 attori e comparse, divisi in gruppi che rievocano sette episodi della vita della Santa, arricchiti dal 1998 con un episodio del Beato Jacopo da Varagine, in occasione del settimo centenario della sua morte.

L’inizio del corteo, alle ore 15:30 in piazza Sant’Ambrogio, è segnato dalla consegna delle bandiere dei Rioni e delle Frazioni di Varazze da parte dell’allora Podestà e dai suoi Consiglieri, seguita dalla rappresentazione scenica degli otto gruppi. Attraversando i suggestivi vicoli della città, da San Nazario a Borgo Solaro, il corteo culmina in Piazza Santa Caterina con la ripetizione dell’intera rappresentazione scenica.

Particolarmente toccanti sono il settimo e l’ottavo gruppo, che rappresentano rispettivamente il miracolo della Santa che salva la città dalla peste con le sue intense preghiere per la salute dei sopravvissuti, e l’indicazione da parte di Caterina del luogo in cui edificare una cappella in onore della SS. Trinità, promettendo che Varazze non sarebbe mai più stata colpita dalla peste.

L’accuratezza e la perizia con cui sono realizzati gli abiti, gli accessori, le bandiere e le armi, a cura dei costumisti ed armieri dell’Associazione, restituiscono con fedeltà i modelli e i tessuti, le forme e i materiali del XIII e XIV secolo, contribuendo a ricreare l’atmosfera e la spiritualità di quel lontano periodo storico.

Il 29 aprile, i festeggiamenti continueranno con un omaggio floreale alla statua di Santa Caterina nel porto Marina di Varazze, seguito da una benedizione della città. La giornata si concluderà con un concerto della Banda Musicale “Cardinal Cagliero” in Piazza S. Caterina, un evento che unirà la comunità in un’atmosfera di festa e condivisione. Il concerto avrà inizio alle ore 21,30.

La Festa Patronale del 30 aprile vedrà la Parrocchia Collegiata di Sant’Ambrogio al centro dell’evento con una Solenne Celebrazione Eucaristica, alle ore 9,30, presieduta dal Vescovo diocesano e la Processione Votiva, un momento di devozione che vedrà la partecipazione attiva della comunità. Il ritorno della Processione si terrà dalle ore 15,30.

In caso di maltempo, la processione con la statua di Santa Caterina sarà posticipata al 4 maggio, mentre il pellegrinaggio al Santuario e la Messa Votiva si svolgeranno comunque il 30 aprile, partendo da Piazza Sant’Ambrogio alle ore 11.00.

La popolazione è invitata a decorare le vie della città per le celebrazioni, contribuendo a creare un’atmosfera di gioia e spiritualità. Un ringraziamento speciale va a tutti coloro che contribuiranno all’addobbo floreale dell’immagine della Santa Patrona, un gesto che simboleggia la gratitudine e l’amore della città per la sua santa protettrice.

Le celebrazioni in onore di Santa Caterina da Siena sono un esempio di come la fede possa essere vissuta in maniera comunitaria e partecipativa, rafforzando il legame tra i cittadini e la loro eredità culturale e spirituale. In questo connubio tra tradizione e devozione, la festa di Santa Caterina a Varazze si conferma un evento unico nel suo genere, capace di trasportare i partecipanti in un viaggio nel tempo, rendendo omaggio alla figura della Santa e alla sua profonda influenza nella storia e nella cultura della città.

Fonte: Città di Varazze.

www.ponentevarazzino.com