Home Altri sport Motori Doppia Pole di Brajnik nel Topjet a Vallelunga

Doppia Pole di Brajnik nel Topjet a Vallelunga

0
Brajnik
Topjet F2000 - Paolo Brajnik

Ritmo in escalation e “crono” in discesa per Paolo Brajnik, che ha fatto segnare in qualifica il miglior tempo di 1’29”560 sul circuito di Vallelunga,dove è in pieno svolgimento il 5° round del TopJet Italian Trophy. Il pilota friulano, attuale leader del campionato, ha compiuto una perfetta progressione spiccando i migliori tempi, giro dopo giro, fino a ottenere la Pole per Gara 1 proprio nel finale. Suo anche il secondo miglior tempo (1’29”730) che gli consentirà di partire davanti a tutti domani in gara 2.

Al suo fianco in entrambe le griglie, Bernardo Pellegrini, anche lui autore di una bella prestazione in qualifica, con la Dallara F.313 della Ht Powertrain, esaltata dall’ottimo 1’30”20 (1’30”23).

Seconda fila per l’ungherese Benjamin Berta che ha messo la sua Dallara F.314 Toyota a fianco della F. 312 “austriaca” di Sandro Zeller e che in gara 2 partiranno in posizioni invertite.

Quinti e sesti sono risultati per Gara 1 Dino Rasero sulla F.320 della Puresport e Renato Papaleo finito in ghiaia nel corso del suo settimo giro con la F.317. Anche loro nella seconda griglia si scambieranno la casella di partenza,.

Seguono nello schieramento Riccardo Pergo anche lui con una Superformula, la Dallara F.312 VW del Team Perego e Andrea Benalli ancora una volta davanti a tutti con la sua F.309 nella categoria Pro, partiranno nello stesso ordine in entrambe le gare.

Le prove, della durata complessiva di 40 minuti, si sono svolte secondo l’apprezzato “format” voluto dall’ organizzazione che ha previsto una separazione delle vetture in due gruppi in base al potenziale di prestazioni, in modo che nei venti minuti disponibili per ciascun gruppo ognuno potesse ottenere il meglio, considerando il minor traffico in pista.

Per quanto riguarda la seconda parte dello schieramento da evidenziare la sesta fila di gara 1 dei piloti PRO/AM Francesco Solfaroli, che ha preceduto Ferruccio Fontanella rientrante nel TopJet, entrambi sulle F.308 Fiat. Solfaroli in gara 2, ottimizzando la sua costanza in prova prenderà il via addirittura dalla quinta fila.

Primo fra le vetture della divisione cadetta F2.0 Cup Francesco Atzori capace, con la sua Tatuus, di far segnare 1’33”466 come tempo per gara 1 e 1’33”465 per gara 2, prestazioni che gli consentiranno di partire anche davanti ad alcune più potenti Formula 3.

Nella griglia virtuale delle Formula Renault a seguire si troveranno in entrambe le gare Edoardo D’Amicis in costante crescita e Karim Sartori pronto a riscattare le ultime difficili uscite.

Fra pochissimo si torna in pista per gara 1, alle 14,00. Diretta Tv su Ms Motorsport (229 Sky) e in Streaming sui social dedicati.