Home Altri sport Motori

Doppio argento per Casarano Rally Team

Casarano Rally Team
Sara Carra e Federica Mauri su Peugeot 208 Rally 4- Rally Roma Capitale 2023

Casarano(Le) – Bilancio positivo per il Casarano Rally Team, che ha chiuso l’undicesima edizione del Rally Roma Capitale con tre onorevoli piazzamenti sul podio.

Nella gara valida per il Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco, che si è disputata nell’ambito della prestigiosa vetrina Europea del Rally Roma Capitale, Sara Carra e Federica Mauri con una prestazione accorta su l’effervescente Peugeot 208 Gt Line hanno raggiunto la seconda posizione fra le dame, obiettivo prefissato al via tra la concorrenza in rosa, dove l’eccessiva disparità di mezzi non faceva mirare più in alto. Come sempre accesa la classe delle Peugeot Rally 4, categoria divertente, competitiva e formativa.

“Sono molto soddisfatta per come è andata la gara – ha dichiarato la giovane driver salentina – una bella scoperta la 208, che speriamo di poter utilizzare di nuovo, tanti punti in campionato e anche questa volta ottimo feeling con Federica e con il team Erreffe Rally che ha svolto un efficace lavoro sulla vettura. Non c’era la necessità di spingersi oltre per via della mancata rivalità, al pari dei mezzi nel femminile, ma la palestra è stata davvero notevole su prove molto difficili e impegnative”.

Nel nuovo Trofeo Renault, che si articolerà su 5 prove e ha preso il via da Roma Capitale, Michele Campagna e Fabrizio Mallozzi hanno chiuso al terzo posto dopo una gara complicata da un problema elettrico alla loro Clio Rally 5, irrisolto nonostante l’ottimo lavoro del Team. Campagna ha dichiarato: “Sulla seconda prova abbiamo forato e perso un minuto, poi ho provato a rincorrere ma la vettura andava in protezione e non mi permetteva di raggiungere il massimo di giri. Abbiamo comunque voluto portare la gara a termine per conoscere meglio la vettura e raccogliere i primi punti in campionato. Vedremo nelle prossime uscite, facendo esperienza di ridurre il gap dai primi”.

Per quanto riguarda il Campionato Rally di Zona spicca il secondo posto assoluto di Gianluca D’Alto e Mirko Liburdi che con questo ottimo piazzamento su Skoda Fabia migliorano ancora la loro posizione nella 7° zona prima dell’ultimo round del Rally Porta del Gargano.

In evidenza anche nella gara valida per il CRZ Luca Finguerra e Antonio Passaseo, protagonisti di un buon assolo in classe A6 con la Opel Corsa Gsi. Hanno purtroppo, invece dovuto alzare bandiera bianca nelle prime battute del Rally, sia l’equipaggio composto da Michele Serafini e Massimo Sansone per un problema al propulsore della loro Renault Clio RS Light di classe N3, sia quello di Domenico Ferilli e Silvia Vincenti su Citroen Saxò VTS di gruppo RS+ fermi a loro volta per un problema alla pompa della benzina.

In Sicilia al 16° Rally Valle del Sosio dura poco l’esordio su Skoda Fabia di Francesco Tuzzolino con alle note Francesco Pitruzzella. Il pilota agrigentino ha infatti dovuto abbandonare nel corso della prima speciale per la rottura dell’idroguida. Bandiera a scacchi invece per Antonio Collura e Antonino Marino che chiudono la loro gara di apprendistato su Peugeot 208 turbo in quinta posizione.

Successo di classe R3 al 6° Rally di Salsomaggiore Terme per Giorgio Liguori e Mattia Nicastri su Renault Clio. Per loro la soddisfazione del podio in una gara impegnativa e divertente nello stesso tempo, su strade per loro di prima esperienza.

Il weekend per Casarano Rally Team si è chiuso quindi col segno + .