Home Altro Varie

Genova, progetto di riqualificazione di Campasso e Certosa

Funivia del Lagaccio
Cristina Lodi

Genova – Nell’odierna seduta del Consiglio comunale, la consigliera del Partito Democratico Cristina Lodi ha sollecitato la convocazione di una commissione consiliare per affrontare il tema dei fondi destinati al Progetto integrato di riqualificazione e rigenerazione urbana del Campasso e di Certosa: «Il Comune gioca a nascondino con i 200 milioni messi a disposizione dal Governo per i cittadini della Valpolcevera, del Campasso e di Certosa, che stanno attendendo di sapere se sono arrivati e come intende spenderli. Oggi, in Consiglio comunale, ho richiamato l’attenzione sulla mancata convocazione della commissione consiliare comunale richiesta a luglio, in cui, spinta dai comitati territoriali, chiedevo all’assessore Piciocchi e a tutti i coinvolti di fare trasparenza sulla questione della riqualificazione del Campasso e di Certosa.

Questo gioco a nascondino lo conosciamo bene, ma questa volta la posta in gioco è molto alta. Sto ancora attendendo risposta all’interrogazione scritta in cui chiedo al Comune se e quanti soldi sono già stati trasferiti per l’opera; spesso il Comune si dimentica che non sono soldi della giunta comunale ma sono fondi destinati ai cittadini per provare, almeno in parte, a risarcirli di quanto stanno subendo rispetto alla pesante cantierizzazione della zona. Questa politica chiede ai cittadini di subire ma non sempre li affianca in processi veri di riqualificazione e di sostegno. Ancora una volta questa amministrazione sembra lasciare i cittadini soli».