Home Calcio Calcio Femminile Girone B

Girone B

0

CFS CFS – VALPO PEDEMONTE 2-0

CFS: Valzolgher, Podrecca, Visentini, Steinhauser, Righi, Mumelter, Bon (50'
Dalla Santa), Pasqualini (53' De Luca), Rigatti, Tonelli, Pfoestl (89'
Messner).
All. Alberti.
VALPO PEDEMONTE: De Beni, Mattarolo, Lobbio, Troiani, Cassani, Bonuzzi,
Zaccaria, Zanotti, Bonafini, Crivellaro, Carradore.
All. Agresti.
RETI: 43' Rigatti; 89' De Luca.
NOTE: Ammonite Visentini (CFS) e Lobbio (VP) per gioco fallose. Spettatori 250
circa.

Arriva contro il Valpo Pedemonte l'undicesimo successo stagionale del CFS
targato Toni Alberti. La capolista si impone per 2-0 davanti al pubblico amico
del Righi e prosegue così la propria corsa in vetta, mantenendo invariato il
vantaggio sulle dirette inseguitrici. Contro un avversario ben disposto in
campo e piuttosto attento in fase difensiva, le marcature decisive arrivano in
chiusura dei due tempi: ad aprire è Stefania Rigatti, mentre nel finale ecco il
sigillo di Denise De Luca.
La cronaca. Davanti all'infreddolito pubblico del Righi, il confronto fatica
ad accendersi ed i tentativi locali vengono inizialmente respinti dalla
retroguardia ospite. Il CFS, privo dell'infortunata Dalla Giacoma, fa la
partita ma fatica a sfondare sulle corsie laterali e così servono le palle
inattive per creare pericoli: intorno alla mezz'ora è Rigatti a provarci dal
limite, De Beni blocca senza difficoltà. Sul fronte opposto è invece Crivellaro
a scoccare un bel destro da fuori, palla larga non di molto. Quando mancano
ormai pochi istanti al termine della frazione però, le biancorosse passano.
Magistrale punizione di Pfoestl dai 25 metri e miracolo di De Beni che salva
con l'aiuto della traversa, sulla ribattuta piomba come un rapace Rigatti che
di esterno destro infila il vantaggio.
In avvio di ripresa le iniziative del Valpo Pedemonte si fanno più insidiose e
dopo circa 10' ci vuole l'aiuto del legno trasversale per salvare il CFS:
discesa di Carradore e centro per Crivellaro, che di prima coglie una clamorosa
traversa con una pregevole palombella. Scampato il pericolo le padrone di casa
tornano a spingere e nella fase centrale della ripresa esprimono il proprio
miglior calcio. La freschezza di Dalla Santa è importante sulla destra ed a 20'
dal termine proprio una discesa della baby innesca capitan Tonelli, che supera
un'avversaria e calcia a lato di un soffio. In avanti si mette in mostra anche
De Luca, vicinissima al raddoppio pochi istanti dopo con un tentativo in
scivolata.
La gioia per la giovane bomber è tuttavia solo rimandata visto che quasi allo
scadere la numero 13 è pronta all'appuntamento sul cross di Tonelli: 2-0 e
confronto di fatto chiuso.
Da lì a poco è game over ed il CFS può festeggiare l'ennesimo successo, oltre
che il titolo di campione d'inverno. Ora l'ultima gara del girone d'andata sul
campo del Castelvecchio… per continuare a sognare!