Home Altri sport Motori

Il Balocco Proving Ground veste i colori di Esperienze in Pista per un grande evento aziendale

Esperienze in Pista
Evento Aziendale Balocco Proving Ground 2024 (Esperienze in Pista)

Esperienze in Pista conferma la propria eccellenza anche nel settore degli eventi corporate con un nuovo, emozionante evento aziendale realizzato nel weekend appena concluso. La scuderia ha infatti organizzato un grande evento di team building e promozione presso il Centro Sperimentale di Balocco (VC), vanto internazionale per modernità e varietà delle piste disponibili.

L’eccellenza di Balocco al servizio della tecnica automobilistica

Con oltre 80 km di percorsi che si dipanano su 28 piste, il Balocco Proving Ground è lo scenario ideale per eventi aziendali esclusivi (grazie alle ampie aree comuni e agli spazi per riunioni, conferenze e spazi catering), ma soprattutto grazie alle piste concepite per provare ogni aspetto delle vetture, dall’accelerazione all’handling alle doti fuoristradistiche, guadi e strade a basso coefficiente di aderenza.

Per l’evento del 6 aprile u.s., che ha visto oltre 45 ospiti cimentarsi al volante delle vetture della scuderia, sono stati prescelti due circuiti tra quelli previsti per la velocità in circuito: la storica Pista Alfa Romeo, con i suoi 5.750 metri e la pista Shift Durability Track (più contenuta come estensione, pari a 2.400 metri, ma con un misto veloce pensato per esaltare la maneggevolezza delle vetture sportive.

Debutto in monoposto

Di primissimo ordine il parterre di vetture: le Formula 4 Mygale della scuderia, giunte in pieno organico e con una livrea specificatamente studiata per l’occasione, sono state le prime protagoniste dell’evento. Gli ospiti hanno potuto condurre le monoposto di Esperienze in Pista lungo i 2,4 km della pista Shift Durability, saggiandone le fulminee doti di accelerazione e l’assetto agile e che consente di sviluppare da subito confidenza con la pista.

Di fondamentale importanza anche la pace car intervenuta, che ha condotto gli ospiti per il primo giro di ricognizione: trattasi di un altro piccolo gioiello della tecnica automobilistica italiana, una Abarth 695 Biposto con assetto studiato specificatamente per l’uso in pista, largamente alleggerita per minimizzare i trasferimenti di carico, con 190 cavalli dal propulsore turbo 1.4 litri e cambio 6 marce dog-ring Bacci.

Cavallini rampanti e biscioni

Sulla Pista Alfa Romeo, che circonda gran parte del centro sperimentale con il suo tracciato storico inaugurato nel 1962, la scuderia ha organizzato il secondo atto dell’evento, dedicato alle auto granturismo e alle berline ad alte prestazioni.

Nel primo caso la scuderia ha portato due Ferrari 458 Challenge, che gli ospiti hanno potuto condurre lungo il tecnico tracciato di Balocco, con richiami alle più famose sezioni di circuiti internazionali (Monza, Zandvoort, Le Mans). Grazie al suo pedigree da gara in un programma partito nel lontano 1993, la Challenge raccoglie la validità del pacchetto vettura della 458 Italia aumentandone il potenziale sportivo pur mantenendo i capisaldi della berlinetta di Maranello (tra cui il motore V8 aspirato da 4,5 litri F136 a rapporto di compressione 12,5:1, che sprigiona 570 cavalli a 9.000 giri). Oltre che al trofeo Ferrari Challenge, la 458 – con le sue doti di leggerezza e un motore dall’erogazione lineare – sta vivendo una seconda vita agonistica raccogliendo numerosi trionfi anche nelle cronoscalate italiane ed europee.

Accanto all’esperienza da pilota sulle berlinette di Maranello, gli ospiti hanno potuto sperimentare giri lanciati con un pilota professionista al volante grazie alle vetture Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm messe a disposizione dal Balocco Proving Ground. La versione più estrema della berlina di Arese ha come biglietto da visita un motore di derivazione Ferrari da 2,9 litri biturbo, con 540 cavalli (ben 187 per litro di cilindrata) su 1.580 kg di peso dichiarato e un retrotreno molto “vivace” in piena accelerazione. I piloti che si sono alternati al volante delle Giulia partecipanti all’evento hanno saputo elettrizzare gli ospiti con hotlaps per il massimo potenziale sul giro o con emozionanti traversi grazie alla perfetta distribuzione dei pesi della vettura.

La parola al Team Principal

«Balocco si dimostra ancora una volta nostro interlocutore di riferimento per l’organizzazione degli eventi aziendali più esclusivi e all’avanguardia, fornendoci strutture moderne, ma soprattutto un sostegno operativo professionale e attento a ogni minimo dettaglio» dichiara il Team Principal di Esperienze in Pista, Francesco Michea Carini. «Tutto ciò si unisce al già chiaro valore del nostro team, che assomma in sé figure di eccezionale valore tecnico e organizzativo. Il nostro approccio tailor made mette il cliente al centro di un approccio integrato e a più livelli, che ci consente di organizzare l’evento secondo le minime specifiche e garantendo la soddisfazione del cliente. Ciò è anche possibile grazie al nostro rigoroso processo di selezione dei fornitori, ma anche la cura del programma delle attività per attagliarsi perfettamente ai desiderata del cliente finale» aggiunge Carini. «Sono particolarmente fiero di questo evento, perché evidenzia il valore della nostra squadra; a loro volta simili successi da un lato rafforzano la coesione del gruppo, mentre dall’altro si dimostrano il nostro ideale biglietto da visita dato che lasciamo che siano i nostri risultati a parlare, piuttosto che qualsiasi forma di promozione meramente commerciale».

La stagione 2024 di Esperienze in Pista prosegue ora con nuovi eventi aziendali, accanto alla consueta presenza dei piloti della Squadra Corse e tutti i clienti individuali che desiderano cimentarsi al volante delle vetture della scuderia su tutti i maggiori circuiti italiani inclusi:

Varano de’ Melegari

Balocco Proving Ground

“Tazio Nuvolari” di Cervesina

Castelletto di Branduzzo

Magione

Pomposa

Cremona

Vallelunga

Napoli – Sarno

Binetto

Viterbo

Arese

Battipaglia

e molti altri. Tutte le date degli eventi della scuderia sono pubblicate e aggiornate periodicamente sul seguente Calendario: https://www.esperienzeinpista.it/calendario/