Home Calcio Calcio Dilettanti

Il Don Bosco Spezia cede con onore sul campo della “maxicapolista”

0
Don Bosco Spezia
Don Bosco Spezia

Non si poteva chiedere di più a questo Don Bosco Spezia che, sul terreno della “megacapolista” del Girone B del campionato di Promozione ligure, resiste per oltre un’ora: prima di arrendersi a un calcio di rigore peraltro contestato (non proprio tutti hanno visto il fallo di Simoni). Golfo Paradiso Pro Recco alle spalle, ora sguardo alla prossima partita, che riservando ai salesiani il “fanalino di coda” Follo peraltro in casa… decisamente sembra prestarsi al ritorno alla vittoria.
Per la cronaca questi gli altri risultati in quella che era la 3.a giornata del girone di ritorno; Bogliasco-Vallescrivia 1-0, Cadimare-Caperanese 0-1, Follo-Sammargheritese 1-2, Little James-Tarros Sarzanese 0-0, Molassana Boero-Marassi 2-1 e Magrazzurri-San Desiderio 1-2.

GOLFO PARADISO P.R. – D. BOSCO SP 1 – 0
MARCATORE: Massaro su rig. al 61’.

GOLFO PARADISO PRO RECCO: Cammarota, Avellano, Foppiano A., Malatesta, Cerrone, Scotto (62’ Oucif), Marrale, Vagge, Massaro, Corsini, Monticone. A disp. Bagnato, Mangini, Bonci, Velati, Vago, Bortolini, Marinelli, Beninati. All. Foppiano M.

DON BOSCO SPEZIA: Greci, Antonelli, Massini, Pesare (84’ Morettini), Boggio, Mazzantini (86’ Laghezza), Gavini, Campagni, Simoni (75’ Santunione), Azzaro (75’ Napoletano e 84’ De Angelis), Adami. A disp. Papadhopulli e Berti. All. Bastianelli.

Arbitro: Ucci, assistenti Ingenito e Bondi, di Genova.

Previous articleSeconda sconfitta consecutiva per il Cadimare
Next articleLevanto scaltro e vincente all’ “Astorre Tanca”