Home Altro Varie

Jaywork Music Group tra gli editori delle musiche de “La Timidezza delle Chiome”, film presentato alla Mostra di Venezia

0
Jaywork
La Timidezza delle Chiome

Con la regia di Valentina Bertani, “La Timidezza delle Chiome”, è stato presentato nella Sezione Notti Veneziane delle Giornate degli Autori alla 79a Mostra internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia ed è un film molto intenso. Quando la scuola finisce e comincia l’età adulta, Benjamin e Joshua Israel, due gemelli omozigoti di origine ebraica, iniziano a sentirsi oppressi. Mentre amici e compagni di classe pianificano una nuova vita, loro non riescono a immaginare il futuro.

Tra gli editori delle musiche del film, anch’esse molto particolari, c’è Jaywork, il Music Group coordinato Luca Peruzzi e Luca Facchini. E’ un altro passo importante per una realtà nata per mettere insieme il meglio delle energie della scena italiana ed internazionale. Da sempre il cinema segna tendenze musicali e regala brani che restano nel cuore di tutti noi. E proprio la sala e i film rappresentano un ottimo canale per far ascoltare la propria musica anche per i tanti talenti musicali con cui Jaywork Music Group collabora.

COS’E’ JAYWORK MUSIC GROUP

Home

Jaywork Music Group è presente ed attiva sul mercato discografico dal 1998. Dal 2011 Luca Facchini, dj e produttore, ha acquisito il marchio e tutto il catalogo trasferendolo a Ferrara per proseguirne l’attività discografica. Dal 2018 Luca Peruzzi diventa A&R delle Label di Jaywork e gestisce il gruppo con Luca Facchini. Jaywork Music vanta all’attivo la produzione di numerose Hit tra le quali il progetto “2Black” con la notissima “Waves of Luv”, che ricalca il grande successo del brano musicale “In alto mare” di Loredana Bertè.

Jaywork Music attraverso le sue etichette discografiche si propone di dare spazio e scoprire nuovi talenti emergenti in Italia e non solo, essendo proiettata nel futuro ed alla costante ricerca di contenuti innovativi. Jaywork Music dispone di numerose Sub-Labels che abbracciano vari generi e stili musicali, dalla musica Italiana alla musica Dance. “Se siete dei produttori e state cercando un etichetta discografica sempre in evoluzione, Jaywork è la vostra scelta migliore”, spiegano Luca Facchini e Luca Peruzzi.

Previous article“Più niente”, il nuovo singolo del cantautore torinese Chriss
Next articleGino Landini Lerici in trasferta ad Alassio