Home Altri sport Motori Jolly Racing Team e Roberto Tucci nella top five della Ronde Valli...

Jolly Racing Team e Roberto Tucci nella top five della Ronde Valli Imperiesi

0
Jolly
Roberto Tucci in gara (Foto Amicorally)

Larciano (PT) – È all’insegna delle conferme che Jolly Racing Team ha archiviato la Ronde Valli Imperiesi, contesto che ha visto impegnato Roberto Tucci sulla Skoda Fabia R5 Evo messa a disposizione da MM Motorsport. La scuderia larcianese, già vincitrice del Trofeo Maremma con il pilota portacolori, si è elevata affiancandolo in quarta posizione assoluta, al terzo posto di una classe R5 ricca di contenuti. Affiancato dal Sauro Farnocchia, chiamato alla seconda collaborazione in abitacolo, Roberto Tucci si è reso protagonista di una performance che lo ha visto – all’arrivo – ad un solo secondo e mezzo di ritardo dalla terza posizione assoluta. Un riscontro che ha confermato le ottime impressioni destate dal pilota al volante della turbocompressa boema dotata di ultima evoluzione, vettura particolarmente congeniale allo stile di guida del driver livornese.

“Posso ritenermi più che soddisfatto della prestazione – il commento di Roberto Tucci – pur dovendo recriminare su una scelta errata di assetto e gomme per la prima prova speciale, dove avevamo pensato ad una situazione di fondo bagnato. Questo ci ha penalizzati, appesantendo il riscontro, un gap che ci siamo portati dietro fino alla fine ma che non ci ha impedito di provare ancora ottime sensazioni al volante della vettura”.

Sfortunato ritiro per Mirco Bigogna, fuori causa sulla seconda prova speciale della Halloween Ronde per un problema meccanico, impegno affrontato in ottica “test” sulla Fiat Seicento messa a disposizione da Laserprom015. Un epilogo che non ha negato al pilota portacolori di poter riscontrare la bontà del lavoro espresso dal team e dalle caratteristiche della vettura, espresse con soddisfazione nella prova inaugurale del confronto sammarinese. Per il driver, affiancato nell’occasione da Alessandro Forni, si è trattato della prima esperienza al volante dell’esemplare gestito dalla squadra larcianese.