Home Altri sport Motori

La Romeo Ferraris alla volta di Jarama al terzo round del FIA ETCR

Romeo Ferraris
Romeo Ferraris

La Romeo Ferraris è pronta a tornare subito in azione nel FIA ETCR, per il terzo appuntamento stagionale previsto sullo storico circuito spagnolo di Jarama, il 18 e 19 giugno. La tappa spagnola arriva in sequenza a quella di Budapest, disputata nel weekend appena concluso, con un bilancio molto positivo per il costruttore di Opera. Sono stati infatti conquistati 155 punti per la classifica a squadre, con Maxime Martin vincitore della DHL Super Final nel pool “Fast” e poi sul podio assoluto, mentre Bruno Spengler ha chiuso terzo nella finale del pool “Furious”, dopo essersi imposto nei Quarti di Finale 1 e nella Semi Finale 1. Un altro successo di manche è arrivato per mano di Giovanni Venturini nella Semi Finale 2 del primo gruppo.

I risultati colti in Ungheria hanno permesso alla Romeo Ferraris di mettere in mostra le potenzialità della propria Giulia ETCR e della line-up allestita per l’edizione 2022 della serie Turismo elettrica. Vale anche per Luca Filippi, che nella DHL Super Final del pool “Furious” a Budapest è stato colpito da una vettura avversaria, ma vivendo fino a quel momento una progressione costante.

La compagine italiana si presenta a Jarama, tracciato alla periferia della capitale Madrid e già sede del Gran Premio di Formula 1, occupando il secondo posto in graduatoria con 272 punti. L’obiettivo sarà quello di dare continuità al momento e di centrare, per la prima volta quest’anno, la palma di “King of the Weekend” con uno dei propri portacolori.

L’evento del FIA ETCR a Jarama sarà parte del “Next Generation Festival” dedicato alla mobilità elettrica, e dopo le prove libere del venerdì la sfida entrerà nel vivo sabato mattina con i turni di qualifica, dalle 9:30 per il pool “Fast” e dalle 12:30 per il pool “Furious”. Seguiranno i Quarti di Finale, mentre dalle 9:05 di domenica scatteranno le Semi Finali che porteranno alle DHL Super Final per stabilire i migliori piloti del weekend.

Michela Cerruti, Team Principal Romeo Ferraris
“Disputare due round in fine settimana consecutivi comporta sempre un livello di sfida maggiore, dati i tempi ristretti per gli spostamenti e per la preparazione tra una gara e l’altra. Andiamo però a Jarama con grande fiducia, visti i risultati ottenuti all’Hungaroring in cui siamo diventati il primo costruttore oltre a Cupra a salire sul podio nella stagione 2022. Soprattutto, abbiamo ottenuto le risposte che cercavamo sulla nostra competitività, dopo gli episodi sfavorevoli di Pau. Adesso vogliamo continuare sulla strada intrapresa e spingerci ancora oltre, alla caccia del titolo di “King of the Weekend” per la prima volta quest’anno. Sappiamo di avere i mezzi per riuscirci e insieme ai nostri piloti lavoreremo su tutti gli aspetti possibili per aumentare le nostre chance”.