Home Sport squadra Basket La Tarros va oltre le difficoltà e batte Quarrata

La Tarros va oltre le difficoltà e batte Quarrata

0
tarros

La Tarros va oltre le difficoltà oltre il parquet e batte Quarrata. Nel recupero della 14esima giornata i bianconeri vincono e consolidano il terzo posto in classifica.

Dopo più di un mese, lo Spezia Basket Club Tarros torna ad immergersi nel campionato e lo fa con una importante, anche se non semplice, vittoria contro il Consorzio Leonardo Servizi Quarrata.
Una partita, come da pronostico, non facile, sia per il valore degli avversari, certo non identificabile con la netta sconfitta contro il fanalino di coda Livorno dalla quale erano reduci, sia, soprattutto, proprio per la lunga assenza della Tarros dalle gare ufficiali, per una situazione legata al Covid della quale paga ancora gli strascichi con uomini non certo al top e per i molti allenamenti saltati.
Nonostante tutto questo, la Tarros è riuscita a conquistare i due punti: una vittoria importante per la classifica, che vede i bianconeri mantenere il terzo posto, e per il morale.
“Era fondamentale vincere – sottolinea il Presidente Danilo Caluri – e sapevamo benissimo che non sarebbe stato facile. Sono quindi molto soddisfatto per il risultato e, ancor più, per l’impegno dimostrato da tutti, giocatori e staff, capaci di andare oltre un periodo piuttosto travagliato. Sicuramente abbiamo bisogno di un po’ di tempo per recuperare tutti al meglio e per riprendere il ritmo di gara, ma abbiamo dimostrato di esserci e di essere in grado di rispondere sul parquet alle difficoltà che proprio dal parquet ci hanno tenuto lontano a lungo”.
Anche per tutte queste ragioni, i bianconeri impiegano un po’ di tempo ad entrare in partita e l’inizio gara è quindi appannaggio degli ospiti, che chiudono la prima frazione sul 15-23. Già nei secondi dieci minuti, però, la Tarros carbura e piazza un break di 10-3 che le permette di ricucire quasi completamente il gap. Gli avversari, però, replicano poi colpo su colpo e così alla pausa lunga si va sul 40-39, con le due squadre, quindi, praticamente appaiate, ma la Tarros comunque avanti, seppure di un nulla.
Al ritorno sul parquet il punteggio vede un continuo equilibrio, fino a circa due minuti dal termine del terzo tempino quando i padroni di casa piazzano un bel parziale e mettono tra loro e Quarrata 10 lunghezze: all’ultima frazione si va sul 64-54. Una frazione nella quale i toscani tentano di rientrare, non dandosi mai per vinti, ma gli spezzini controllano bene, decisi ad evitare il rischio di rimettere in gioco il risultato. La Tarros tiene sino alla sirena e, con il tabellone che segna 79-70, conquista i primi due punti del 2022.
Tempo per recuperare chi ancora non è al top non ce ne è: la Tarros torna nuovamente sul parquet del PalaSprint domenica 31 gennaio alle ore 18.00 per affrontare il CUS Pisa.

Spezia Basket Club Tarros – Consorzio Leonardo Servizi Quarrata: 79-70 (15-23, 40-39, 64-54)