Home Sport squadra Basket

Lo Spezia Tarros chiude il girone di andata con una convincente vittoria

tarros
Andrea Scocchera - Spezia Basket Club Tarros

Lo Spezia Tarros chiude il girone di andata del campionato di Serie B interregionale a quota 14 punti e con una vittoria di sostanza e di qualità, nonostante l’assenza di Rajacic e una settimana non facile, il che fa ben sperare per il prosieguo della stagione. Contro Quarrata i bianconeri hanno sfoderato un’ottima prova in fase difensiva e una grande precisione al tiro, oltre alla giusta determinazione e voglia di vincere.

“Abbiamo giocato veramente bene e difeso tantissimo, cosa di cui sono più contento – commenta il Direttore Sportivo bianconero Maurizio Caluri – Siamo la seconda miglior difesa del campionato. Abbiamo iniziato male la partita, arrivata al termine di una settimana piuttosto travagliata da infortuni e indisposizioni, ma abbiamo presto ingranato. Tutti i ragazzi hanno dimostrato grande voglia di vincere, contro una squadra non facile da affrontare. E’ stata una prova di alto livello da parte di tutti. E’ stato molto bravo anche il coach a gestire la partita e i cambi ed impostare al momento opportuno la difesa a zona, che ha messo in crisi Quarrata”.

Parte in quinta il Dany Basket, portandosi subito in vantaggio di 8 punti, ma con due successivi e ravvicinati break la Tarros raggiunge e supera gli avversari. Si procede poi con un continuo botta e risposta sino al termine del tempino, che si chiude sul 21-18.
Equilibrato anche l’avvio della seconda frazione e al 15′ le due squadre sono sulla parità. Alla fine è la Tarros che riesce ad andare alla pausa lunga in vantaggio, 40-36.
Al ritorno sul parquet gli spezzini allungano notevolmente, sino a portarsi sul +15, vantaggio solo minimamente ridotto alla fine della terza frazione. Ai 10 minuti finali, infatti, Quarrata si presenta con 13 punti da recuperare, ma tutt’altro che domo. Gli ospiti riescono a recuperare sino a -5, ma la Tarros poi allunga di nuovo e chiude con 10 lunghezze di vantaggio.

“Siamo stati bravi e abbiamo difeso bene, credo che la chiave della partita sia stata la difesa a zona che abbiamo messo in campo. Qualche errore lo abbiamo fatto, soprattutto al rimbalzo, ma penso che abbiamo giocato una bella partita e che il pubblico si sia divertito”, commenta coach Andrea Scocchera.

Domenica 10 dicembre la prova del nove: al PalaSprint arriva Cecina, capolista solitaria.

Spezia Basket Club Tarros – Dany Basket Quarrata: 79-69 (21-18, 40-36, 61-48)

Spezia Basket Club Tarros: Carpani 19, Mencarelli n.e., Preci n.e., F. Paoli 12, M. Paoli 22, Cozma n.e., Steffanini 3, Fazio 2, Pietrini, Burla n.e., Sakalas 14, Tintori 7. Coach Scocchera

Dany Basket Quarrata: Marini, Mustiatsa 6, Balducci 7, Molteni 6, Falaschi, Calugi 8, Regoli 21, Antonini 16, Agnoloni, Tiberti 5. Coach Tonfoni.