Home Calcio Calcio Femminile Matuziana – Valpolcevera

Matuziana – Valpolcevera

0

Tabellino e commento

MATUZIANA                                    1

VALPOCEVERA                              0

 

Reti: CARAMELLO

 

MATUZIANA : PULITANO’, CAPPONI, FAVALLI, FISCALETTI, SERBAN, BORRI, ALLEGRI (CARAMELLO), GALLUZZO, MUSIZZANO C.,  DE CAROPPO (FORNARA), PAPALEO (MARCHISIO

A disp.: DI MASI, MUSIZZANO A., MARINO

Allenatore :  PESANTE Gianpiero

 

VALPOLCEVERA: GIACINTO, CAPRINO, D’ETTORE, D’ANNUNZIO (FEDERICO), PIQUET, PARODI (MANCUSO), NIETANTE, ZOPPI, CERESETO, CALCAGNO, PINASCO (TRICHILO)

A disp. : ZAMPACORTA, ABONDI, CARBONE, BRUNETTA

Allenatore : CARIA’ Roberto

 

COMMENTO :

Prima giornata  di ritorno del campionato Regionale Serie C Femminile, sul campo “Raul Zaccari” di Camporosso si sfidano le due capoliste, Matuziana e Valpolcevera, con le sanremesi determinate a ribaltare il pessimo risultato dell’andata e mantenere la vetta e le genovesi decise a superare le dirette avversarie.

Il match mostra al folto pubblico accorso per l’importate sfida, una lotta viva e nettamente superiore alle aspettative, con le due squadre molto equilibrate che si sfidano bene a centrocampo e le difese vigili e reattive.

Azione ben manovrata dalle matuziane con Musizzano C. e Papaleo che fraseggiano e arrivano in area dove Papaleo prova un tiro rasoterra “telefonato” e la Giaginto riesce a mettere in angolo.

Angolo per la Valpolcevera, s’incarica la Parodi, la difesa spazza corto, arriva la Nietante che prova il tiro dal limite, ma è fuori.

La Matuziana pressa ma la difesa genovese è brava a neutralizzare l’attacco delle sanremesi.

Punizione al limite dell’area per la Valpolcevera, ci prova la Zoppi che però tira sulla barriera e per Pulitanò nessun problema a far suo il pallone.

Brivido per le sanremesi con la Cereseto che crossa dal lato in area dove prende palla la Pinasco sola davanti al portiere tira rasoterra ma Pulitanò si allunga bene e salva sulla linea un goal già fatto e salva il risultato.

Il direttore di gara manda tutti a bere un the caldo.

Il secondo tempo riapre con una Matuziana ostinata a far bene e mette in gioco tutto quanto possibile per portare a casa i tre punti.

Ci provano con una punizione dai 30 mt battuta da Galluzzo, Musizzano C. in area colpisce di testa ma è fuori. Ottima occasione per le padrone di casa con una punizione al limite dell’area, s’incarica la solita Galluzzo che prova un tiro lento che non crea nessun problema alla Giaginto.

Al 30’ punizione da centrocampo, batte Borri su Papaleo che da posizione defilata mette una gran palla in area sul secondo palo dove arriva Caramello che con sicurezza infila alle spalle di Giaginto.

Le sanremesi sono galvanizzate dal vantaggio e pressano con grinta le ospiti che diventano nervose, ma provano comunque a ribaltare il risultato.

Ci provano con la Federico che batte una bella punizione dai 30 mt., ma Pulitanò in ottima forma esce bene e fa sua la sfera.

La Matuziana si avvicina al raddoppio con la neo entrata Marchisio che riceve palla in area da DeCaroppo, ma il tiro esce di un soffio.

Finale con il botto…. Le due compagini si sfidano con continui cambi di fronte, la Volpolcevera chiude in attacco ma senza concretizzare, fermate da una difesa impeccabile delle sanremesi.