Home Altri sport Motori

Paolo Andreucci nel tempio della velocità da vincitore del Campionato Italiano Rally Terra 2023

Paolo Andreucci
Paolo Andreucci

Castelnuovo di Garfagnana – Il prossimo fine settimana si prospetta un momento di grande gioia e festeggiamenti per Paolo Andreucci durante il Rally Aci Monza. Il pilota plurititolato, originario della Garfagnana, sarà presente all’Autodromo di Monza per partecipare all’ultimo round del Campionato Italiano Assoluto Rally, che si svolge in concomitanza del Campionato Italiano Rally Terra 2023, nel quale Andreucci ha già conquistato il titolo di campione terra con una gara di anticipo.

Il portacolori della Scuderia M33, Skygate e della Ro racing ha siglato il suo quattordicesimo titolo in carriera con una gara di vantaggio, segnando così il terzo successo consecutivo nel Campionato Italiano RallyTerra. Durante questa gara, sarà affiancato come di consueto da Rudy Briani a bordo della Skoda Fabia RS Rally2, appartenente al Team H Sport di Silvio Lazzara e dotata di pneumatici MRF Tyres. La presenza di Andreucci promette spettacolo e emozioni, essendo uno dei nomi di spicco nell’ambito del motorsport nazionale.

“È stata una stagione incredibilmente avvincente-, ha commentato Paolo Andreucci-. Il nostro quattordicesimo titolo è arrivato con la pubblicazione dell’elenco iscritti al Rally Aci Monza. L’assenza del nostro principale avversario ha decretato la nostra vittoria in modo matematico. Avremmo dovuto arrivare secondi nell’ultimo round in caso di vittoria di Gryazin, ma con la sua assenza abbiamo chiuso anticipatamente. È stato un campionato molto combattuto, con avversari di grande calibro, come Gryazin, abituato alle prove del campionato mondiale. Abbiamo iniziato con la Skoda Fabia Evo Rally2 di H Sport, per poi passare alla nuova Skoda Fabia RS dal Rally dei Nuraghi e del Vermentino. Abbiamo dimostrato fin da subito il nostro ritmo, conquistando un secondo posto in Sardegna e la vittoria nelle Marche. La vettura si è rivelata subito competitiva, anche grazie al costante sviluppo delle nostre coperture MRF Tyres. Questo titolo è dedicato anche ai nostri preziosi partner, che ci hanno sostenuto lungo questa straordinaria stagione che per noi non è ancora conclusa.”

L’evento conclusivo del Tricolore 2023 si svolgerà su un percorso di 80 chilometri, distribuiti principalmente tra tratti su terreno sterrato (56%) e asfalto(44%). L’emozionante inizio è fissato per l’1 dicembre, con la partenza sul rettilineo dell’Autodromo di Monza, seguita dalla sfida nella Power Stage”Monza 1″ lunga 2,53 km. La prima giornata vedrà altre tre Prove Speciali: Junior 1, Serraglio 1 e Serraglio 2, totalizzando 36,10 km di gara.

Il sabato sarà intenso con l’apertura della giornata attraverso la PS5 Roggia 1, seguita da Roggia 2, Junior 2, Monza 2, Junior 3 e chiusura con Monza 3. Questi tracciati definiranno il finale dei due contesti principali, il campionato assoluto e il Tricolore Terra. Il clou dell’evento si concentrerà sulle premiazioni, coinvolgendo i protagonisti sul celebre podio di Monza, un’icona nel mondo del motorsport.