Home Altri sport Motori

PAVEL GROUP & ENGINE SPORT: LA JOINT CON POCA FORTUNA A PISTOIA

0

Serravalle Pistoiese (Pistoia) – Non ha portato fortuna, la gara “di casa”, per Pavel Group e Engine Sport. Presenti al 43. Rally Città di Pistoia, ultimo atto della Coppa Rally di VI zona, il team di Serravalle Pistoiese e la scuderia di Pieve a Nievole non hanno avuto l’effetto sperato.

 

Simone Lenzi/Tony Cerone, coppia di lungo corso, si sono dovuti fermare durante la prima prova per uscita di strada per poi rientrare alla domenica con la formula della riammissione in gara. Con la Skoda Fabia R5 sulla quale non salivano da due anni, hanno poi cercato di ritrovare il giusto feeling in una gara rivelatasi assai difficile per le condizioni della strada costantemente scivolosa, riuscendo a siglare tre riscrontri cronometri nella top ten, con la “firma” del secondo assoluto sul secondo giro della “San Baronto”.

Pierpaolo Paolini/Simone Canigiani, tornati in gara dopo circa quattro mesi erano al debutto con una vettura di categoria R5, anche in questo caso di una Fabia. Con tutte le difficoltà del caso, hanno comunque chiuso l’avventura pistoiese al 31. posto nella generale.

 

Con i colori Engine Sport, erano poi al via i rientranti Massimo Guggia e Leonardo Raffaelli, giunti quinti di classe su una Peugeot 106 Rally gruppo A e l’unica soddisfazione è arrivata quindi dalla punta “rosa”, quella di Jasmine Morelli che al fianco del lucchese Leonardo Della Nina, anche in questo caso con una 106 ma preparata in Gruppo N, hanno finito in seconda posizione, dopo una interessante progressione dal quarto posto iniziale.

 

Ritirati repentinamente, sulla prima prova, anche Dami-Giacomelli, con la Peugeot 106 Rally anche loro.

 

NELLA FOTO: Lenzi/Cerone azione (FOTO AMICORALLY)

Previous articleLENTO MA CONTENTO, PIANA VINCE AL TICINO
Next articleCon la Targa Florio torna il mito dal 13 a 16 ottobre