Home Altro Premio Giornalistico “Madonie Himera”

Premio Giornalistico “Madonie Himera”

0
Il presidente del Parco delle Madonie Angelo Merlino e quello dell’associazione culturale Parnassius, nella sede dell’Ente pubblico madonita, per la firma del protocollo d’intesa.

E’ stato sottoscritto il protocollo d’intesa tra il Parco delle Madonie e l’associazione culturale Parnassius, che ha sede a Pollina, per la realizzazione e l’organizzazione della prima edizione del Premio giornalistico nazionale “Madonie e Himera, luoghi di grandi valori umani, di straordinaria bellezza storico-monumentale, naturalistica e paesaggistica”.
L’evento è riservato ai giornalisti iscritti all’Ordine autori di articoli, inchieste e servizi su testate giornalistiche regolarmente iscritti su carta stampata, tv, radio, agenzie di stampa e web ed avrà cadenza annuale. Per il 2021 i lavori in concorso devono essere redatti nel periodo compreso tra il 30 marzo ed il 30 giugno. Una apposita giuria, presieduta da Filippo Mulè, del Giornale di Sicilia, e composta da Marta Bellingreri (Free Press), Tano Gullo (la Repubblica), Michele La Tona (Free Press), Franco Nicastro (Ansa), Marina Turco (Telegiornale di Sicilia) e Cinzia Zerbini (Ufficio stampa Coldiretti), selezionerà i lavori pervenuti per designare i vincitori delle sezioni “cartacea”, “radio – tv”, “web” e “giornalista emergente”. Sarà pure assegnato un Premio speciale fuori concorso.
Angelo Merlino, presidente del Parco delle Madonie, con soddisfazione ha dichiarato “Intendiamo sottolineare il ruolo dell’area protetta intensa non solo come luogo di salvaguardia della natura e dei servizi eco sistemici ma anche di attuazione di un metodo strategico condiviso di promozione e valorizzazione di un turismo sostenibile del territorio, in grado di migliorare la qualità della vita delle comunità e di trasferire i valori della conoscenza della natura tutelata, delle tradizioni storico-culturali, di contesti ambientali unici e irripetibili presenti nel territorio”.
Scopo del Premio giornalistico è quello di incentivare la promozione del territorio del Palermitano coinvolgendo le migliori energie territoriali. “Finalizziamo la nostra attività – ha detto Gloriana Solaro presidente dell’associazione Parnassius – per implementare la crescita culturale del territorio Madonie e Himera che ha sempre avuto radici di grandi valori, legati alle espressioni artistiche di ogni genere”.
Nei prossimi giorni il comitato organizzatore del “Madonie e Himera” comunicherà l’appuntamento con la conferenza stampa di presentazione ufficiale della manifestazione.