Home Calcio Calcio Dilettanti

Quello di mister Leone è proprio un “altro” Magrazzurri

0

MARASSI – MAGRAZZURRI 2 – 4
MARCATORI: 2’ Giannini, 30’ Ballani, 50’ Valletta, 62’ Bedini, 84’ e 88’ Giorgi.
MARASSI: Carlucci, Savaresi, Casoria; Polesello, Bossi, Boschi; Cerruti (65’ Giordano), Bernardini (46’ Giorgi), Traverso; Cantoni e Boggiani. All Boschi.
MAGRA AZZURRI: Santini, Bernieri, Salamina; Bertano, Lertola, Bouhrame (65’ Pellegri); Folegnani, Bedini (80’ Capetta), Valletta; Giannini e Ballani (75’ Cariati). All. Leone.
ARBITRO: Gorlero di Imperia.
Quanto vale un nuovo allenatore, quanto vale un Francesco Leone, al Magrazzurri (e magari non soltanto lì…) se lo chiedono di sicuro dopo che un paio di giornate di campionato sono bastate al neomister per portare la squadra fuori dalla zona-playout nel Girone B del campionato di Promozione ligure.
Proprio così, dopo aver battuto a Santo Stefano un Levanto che adesso è in classifica la migliore delle squadre della provincia spezzina, il “Magra” è andato a vincere di netto a Genova su un Marassi tardivo magari nel mettere in campo quel Giorgi autore nel finale di una doppietta.
Ma restando agli azzurri: a proposito ecco di seguito la graduatoria del raggruppamento che li vede già veleggiare verso il centroclassifica; Golfo Paradiso Pro Recco punti 42, Sammargheritese 37, Vallescrivia 34, Caperanese 30, Levanto 26, Bogliasco e San Desiderio 25, Don Bosco Spezia 24, Little James 23, Molassana Boero e Magrazzurri 19, Cadimare 18, Tarros Sarzanese 17, Marassi e Marolacquasanta 14, Follo 10.

Nella foto, Tommaso Giannini, il suo gol in apertura ha subito messo in discesa la strada del Magrazzurri al “25 Aprile”

Previous articleCABINOVIA DEI FORTI, CRISTINA LODI (PD): «NECESSARI CHIARIMENTI DALLA GIUNTA SULLA PROVENIENZA DEI FONDI DESTINATI AL PROGETTO»
Next articleNEIMA EZZA – NUOVA GRANDE DATA IL 28 FEBBRAIO 2023 AI MAGAZZINI GENERALI DI MILANO