Home Altri sport Motori

Rally Sport Evolution: dal Laghi via alla stagione 2024

Rally Sport Evolution

Ranica (BG) – Scatta dalle strade amiche della Lombardia il 2024 di Rally Sport Evolution per un primo impegno che si profila già ricco di interessanti spunti.

Al Rally dei Laghi, apertura della Coppa Rally ACI Sport di terza zona e di numerose serie annesse, la squadra corse con base a Ranica partirà con un quintetto più che competitivo.

Un avvio di stagione ambizioso quello che vedrà protagonista Matteo Ghirardi, sempre in coppia con Walter Pasini, che non solo darà la caccia alla CRZ lombarda ma punterà ad essere protagonista anche nella Lombardia Rally Cup, nel Trofeo Pirelli Accademia CRZ ed in R Italian Trophy, sempre al volante della Peugeot 208 Rally4 della compagine bergamasca.

La serie federale ACI Sport e quella Pirelli finiranno pure nel mirino del giovane Nicolas Imberti, al via con la seconda Peugeot 208 Rally4 e con Elio Tirone alla propria destra.

Una lotta che si preannuncia particolarmente accesa in casa con l’aggiunta di un Luca Gualdi, al volante della terza Peugeot 208 Rally4 con Fabio Cortinovis, che andrà alla ricerca di punti pesanti che gli possano garantire un buon avvio in CRZ ed in R Italian Trophy.

Davide Chiappa sarà invece chiamato a difendere il titolo 2023 nel Lakes Rally Trophy, affiancato per l’occasione da Davide Amstuz sulla quarta Peugeot 208 Rally4, deciso a confermarsi il numero uno nella serie che lo ha visto brillante protagonista lo scorso anno.

L’unica apparizione spot sarà quella che vedrà al via Alessandro Fiore, al debutto sulla Peugeot 208 R2 della squadra corse lombarda con l’inseparabile Alessia Vanzini, pronto ad affrontare un importante salto di categoria dopo una lunga militanza tra le millesei del produzione.

Per lui una presenza una tantum, proiettato già verso un futuro sulle strade bianche.

“Siamo pronti per dare il via ad una nuova stagione” – racconta Claudio Albini (titolare Rally Sport Evolution) – “e farlo nella nostra CRZ di zona è sempre speciale. Correre sulle strade di casa è un’arma a doppio taglio perchè da una parte si conosce bene il contesto ma dall’altra c’è la pressione per fare bene. Il Laghi darà il via ai campionati che saranno seguiti da quattro dei nostri cinque piloti iscritti qui ed è naturale che sarebbe fondamentale partire con il piede giusto, raccogliendo punti utili. Dal canto nostro, come sempre, daremo il massimo.”

La trentaduesima edizione del Laghi partirà nel pomeriggio di Sabato 2 Marzo con gli equipaggi che saranno chiamati ad affrontare la prova spettacolo “Magugliani Arena” (1,00 km).

La lotta vera e propria si accenderà l’indomani, Domenica 3 Marzo, con un doppio passaggio su “Sette Termini” (9,70 km), “Valganna” (8,10 km) e “Cuvignone” (14,70 km), a completare i sessantasei chilometri cronometrati che decreteranno vincitori e vinti di questo primo round.

“Conosciamo bene la tipologia di evento che andremo ad affrontare” – aggiunge Albini – “ma è anche per quello che non possiamo lasciare nulla al caso. Avremo un quintetto di piloti molto validi al via e sarebbe importante, per tutti loro, riuscire ad aprire la stagione nel miglior modo.”