Home Sport acquatici

Red Bull Cliff Diving World Series: Molly Carlson e Constantin Popovici trionfano in Grecia

Red Bull Cliff Diving World Series
Red Bull Cliff Diving World Series 2024 Atene - Constantin Popovici (Ph. Credit Red Bull Content Pool/ Romina Amato)

Molly Carlson e Constantin Popovici trionfano in Grecia nella tappa di apertura della Red Bull Cliff Diving World Series 2024.

Dopo il secondo posto raggiunto nelle ultime due stagioni dietro all’australiana Rhiannan Iffland, la tuffatrice canadese Molly Carlson ha dimostrato ancora una volta la sua abilità superando la campionessa in carica per un soffio – 0.1 punti di differenza – in un’emozionante competizione sul suggestivo lago di Vouliagmeni. Nel quarto round, Carlson ha conservato un sottile vantaggio e alla fine, entrambe, hanno totalizzato lo stesso punteggio nel tuffo finale eseguendo un Inward 3 Somersaults ½ Twist Tuck.

“Dopo l’ultima volta che ho gareggiato contro Rhiannan e non sono riuscita a gestire la pressione, oggi sono davvero orgogliosa di me stessa”, ha dichiarato Carlson dopo la vittoria. “Abbiamo ottenuto punteggi identici nell’ultimo tuffo, ma ho dimenticato quel piccolo scarto di ieri. È stato davvero bello, anche perché ci sproniamo a vicenda”.

Simone Leathead, connazionale di Molly Carlson, ha fatto il suo ingresso nella competizione con un’eccezionale esibizione. Nonostante sia la più giovane della squadra, a soli 21 anni ha conquistato il terzo posto, con un distacco di soli quattro punti. Questa giovane promessa ha anche ottenuto un punto extra per le World Series grazie alla migliore performance acrobatica. Degna di nota anche l’ottima performance della wildcard italiana Elisa Cosetti, che ha guadagnato 10 punti e si è posizionata al
4° posto in classifica, dimostrando di aver raggiunto un buon livello agonistico e poter essere una forte rivale in questa stagione.

Rhiannan Iffland, sette volte campionessa, ha colto la forza delle avversarie canadesi: “Ho tenuto qualche asso nella manica; quindi, forse è ora di spingere e vedere cosa posso fare per cambiare le carte in tavola”.

Popovici, al suo debutto da campione in carica, ha ripreso da dove aveva lasciato la scorsa stagione, dominando dalla piattaforma di 27 metri. Nonostante l’impegno dello spagnolo Carlos Gimeno, è stato il talentuoso atleta rumeno a prevalere con un ampio margine di 29 punti, grazie a una straordinaria esecuzione di Back 4 Somersaults 3 Twists Pike.

“È una bella soddisfazione poter dire di aver vinto la prima tappa, è un buon inizio e spero di continuare così”, ha detto Popovici. “A volte gli infortuni capitano, come due giorni fa, e non ero sicuro di come sarebbe andata a finire. Ma oggi gli dei greci mi hanno dato una mano, e sono davvero felice di questo”.

James Lichtenstein – Stati Uniti – ha portato a termine una gara composta e tranquilla, conquistando il terzo podio in carriera. Il secondo classificato della scorsa stagione, Aidan Heslop – Gran Bretagna – è rimasto deluso dopo aver vacillato nell’ultima prova e aver chiuso al quinto posto. Il miglior tuffo e il punto bonus vanno al rumeno Catalin Preda, il cui incredibile Arm Back 4½ Somersault Pike nel round finale lo ha spinto dal nono al quarto posto.

Con la nuova stagione è stato introdotto un nuovo format, che vede gli atleti gareggiare tre giorni anziché due. Ad Atene, dove la World Series è già stata ospitata nel 2009 e nel 2011, il primo round si è svolto direttamente sulla scogliera a picco sul lago. Grazie all’acqua costantemente calda e al ricco contenuto di idrogeno solforato, è un luogo termale molto rinomato sin dal diciannovesimo secolo.

Tra due settimane, l’élite del cliff diving arriverà a Boston, dove si esibirà dall’Institute of Contemporary Art nella centesima tappa delle World Series. Successivamente, gli atleti torneranno in Europa per la tappa italiana a Polignano a Mare. Questa iconica cittadina pugliese, nota come la patria europea dei tuffi da grandi altezze, ospiterà la Red Bull Cliff Diving World Series per l’undicesima volta, offrendo spettacolari evoluzioni dalle scogliere sul Mar Adriatico.

Risultati della Red Bull Cliff Diving World Series, ad Atene

DONNE
1- Molly Carlson CAN – 323.85pts.
2- Rhiannan Iffland AUS – 323.75
3- Simone Leathead CAN – 319.10
4- Elisa Cosetti (W) ITA – 293.65
5- Xantheia Pennisi AUS – 288.65
6- Maria Paula Quintero COL – 277.35
7- Meili Carpenter USA – 277.20
8- Anna Bader (W) GER – 272.10
9- Paty Valente (W) BRA – 252.65
10- Yana Nestsiarava (W) ITA – 244.15
11- Eleanor Smart USA – 232.70
12- Aimee Harrison (W) CAN – 188.60

UOMINI
1- Constantin Popovici ROU – 424.15pts.
2- Carlos Gimeno ESP – 395.70
3- James Lichtenstein USA – 384.40
4- Catalin Preda ROU – 380.60
5- Jonathan Paredes MEX – 376.35
6- Aidan Heslop GBR – 367.35
7- Miguel Garcia (W) COL – 336.35
8- Oleksiy Prygorov UKR – 322.85
9- Matt Cooper (W) USA – 309.80
10- David Colturi (W) USA – 304.00
11- Sergio Guzman (W) MEX – 298.10
12- Braden Rumpit (W) NZL – 264.30

Classifica (dopo la prima di 8 tappe)
DONNE
1- Molly Carlson CAN – 20pts.
2- Rhiannan Iffland AUS – 16
3- Simone Leathead CAN – 14
4- Elisa Cosetti (W) ITA – 10
5- Xantheia Pennisi AUS – 8
UOMINI
1- Constantin Popovici ROU – 20pts.
2- Carlos Gimeno ESP – 16
3- James Lichtenstein USA – 13
4- Catalin Preda ROU – 11
5- Jonathan Paredes MEX – 8

Calendario della Red Bull Cliff Diving World Series 2024
26 maggio – Atene, Grecia
8 giugno – Boston, USA
30 giugno – Polignano a Mare, ITA
2 luglio – Costa di Causeway, NIR
10 agosto – Oslo, NOR
25 agosto – Montreal, CAN
29 settembre – Antalya, TUR
10 novembre – Sydney, AUS

Segui la World Series su Facebook (facebook.com/redbullcliffdiving), Instagram (@redbullcliffdiving) e YouTube
(@cliffdiving).
SITO: www.redbullcliffdiving.com