Home Altri sport Red Bull Paper Wings: premiati a Salisburgo i vincitori della finale mondiale

Red Bull Paper Wings: premiati a Salisburgo i vincitori della finale mondiale

0
Red Bull Paper Wings
Red Bull Paper Wings World Finals 2022 in Salzburg, Austria (Foto Philipp Carl Riedl / Red Bull Content Pool)

Salisburgo – Grande epilogo per la finale mondiale del Red Bull Paper Wings 2022, l’evento internazionale dove i partecipanti mettono le ali, con la carta. L’iconico Hangar 7 di Salisburgo, sede di una collezione di velivoli storici, è stato il teatro dell’atto conclusivo della più grande competizione al mondo di aeroplani di carta, che ha incoronato i nuovi campioni in tre categorie. Venerdì si sono svolti i round eliminatori, mentre sabato le attesissime finali: l’evento è stato aperto al pubblico, con numerosi spettatori a creare una cornice di festa e divertimento.

La sesta finale mondiale ha visto partecipare oltre 61 000 partecipanti da oltre 60 paesi, che avevano preso parte a più di 500 eventi di qualificazione e, nel caso della categoria di Acrobazie aeree, di video inviati online: un’edizione record.
Come previsto, l’ultimo atto si è concluso tra lo stupore e lo spettacolo generale. I vincitori di ogni nazione si sono divertiti a sfidare le leggi dell’aerodinamica e mettere alla prova la propria creatività: ogni partecipante era dotato di un foglio di carta A4 e gli aeroplani potevano essere modificati solo con la piegatura. I primi 15 classificati di ogni turno eliminatorio si qualificava poi per la finale.

Le sfide esaminate per decretare il miglior pilota di aerei di carta al mondo sono state 3: Longest Distance, Longest Airtime e Aerobatics.
Nella categoria Distance, Lazar Krstic della Serbia ha superato tutti con l’incredibile lancio di 61,11 metri: un lancio pazzesco, dopo che il ragazzo serbo aveva conquistato il secondo posto nell’edizione precedente del 2019 con il risultato di 52,28 metri. ““Volevo davvero questa vittoria. Ho lavorato sodo per questo e alla fine ha dato i suoi frutti. È una grande esperienza, mi piace molto” – ha commentato Krstić – “Sono competitivo, però amo conoscere anche altre persone e questa volta ho avuto modo di incontrarne tante. Sono così felice. Mi vedrete di nuovo!”

Nella categoria Airtime ha trionfato Rana Muhammad Usman Saeed del Pakistan, dopo un’attesa lunga 10 anni: il tempo di 14,86 secondi è stato sufficiente, dopo il lancio record di 16,39 nella fase eliminatoria. “Ero qui all’Hangar-7 nel 2012, ma non ero preparato abbastanza e non sono salito sul podio” – ha spiegato Saeed – “Da quel momento ho sviluppato davvero il mio interesse per gli aeroplanini di carta, ho lavorato sodo e finalmente ho ottenuto ciò che volevo”.

Nella competizione acrobatica, i piloti hanno avuto solo 60 secondi per conquistare la giuria con creatività e competenza tecnica. L’italiano Gabriel Franzetti ha chiuso con uno splendido settimo posto, in una finale combattuta e vinta da Seunghoon Lee della Corea del Sud, che ha conquistato il primo posto con una performance spettacolare, con il lancio degli aerei che piroettavano, esplodevano e sbattevano le ali. Ma la più grande prestazione di tutte è arrivata dopo la vittoria, quando ha prontamente proposto alla sua ragazza di sposarlo sul palco, offrendole un aeroplanino di carta. “Insegno scienze in Corea e ho usato molti aeroplanini di carta. Oggi ho potuto esibirmi e dimostrare che posso essere il più grande giocatore di acrobazie aeree del mondo” – ha detto Lee – “Ho praticato la mia presentazione per un anno. Ho chiesto alla mia ragazza di venire alla finale mondiale con me e stamattina le ho detto che se avessi vinto le avrei fatto la proposta, quindi è andato tutto bene!”

I vincitori sono stati scelti da una giuria di primissimo livello: la star dell’aviazione Dario Costa, il cui volo da record “Tunnel Pass” è diventato virale nel 2021, Anna Gasser, due volte campionessa olimpica nello Snowboard Big Air, la leggenda della BMX Senad Grosic e l’editore di Popular Mechanics Jennifer Leman.
Dopo il clamoroso successo di quest’anno, adesso lo sguardo è già rivolto all’edizione del 2023.

I risultati della finale mondiale 2022:
Distance: Lazar Krstić (SRB), 61.11m; Yicheng Sun (GBR) 57.07m; Abduaziz Omonillaev (UZB), 54.82m
Airtime: Rana Muhammad Usman Saeed (PAK), 14.86s, Esteban Neira (CHI), 12.99s, Dimitri Dimitrev (MDA) 12.29s
Aerobatics: Seunghoon Lee (KOR) 46 punti, Seng Fatt Beh (TPE) 42 punti, Taiga Kimura (JPN) 41 punti