Home Altro Varie

RomaSposa 2022, l’esclusività della WED ACADEMY per un matrimonio unico

0
RomaSposa
RomaSposa 2022

Organizzare il giorno delle proprie nozze in soli quattro giorni? Perché no! Per scoprire novità e tendenze del settore wedding, dal 6 al 9 ottobre l’appuntamento è con la 35a edizione di RomaSposa, il Salone Internazionale della Sposa, un evento del calendario fieristico tanto atteso e amato che ogni anno raccoglie l’attenzione di pubblico e operatori, registrando a ogni sua edizione la partecipazione di oltre 45mila visitatori. Torna anche nel 2022 l’area esclusiva dedicata alla Wed Academy, con creazioni innovative per un matrimonio unico e ricercato. Presente nello spazio un’istallazione dell’abito Begonia dello stilista di fama internazionale Antonio Riva, tra i più prestigiosi ambasciatori del Made in Italy nel mondo, che da sempre si caratterizza per abiti molto costruiti, dai volumi importanti e le forme perfettamente bilanciate, con una spiccata tridimensionalità: bianco in organza, Begonia è composto da corpino drappeggiato con scollo asimmetrico e gonna ampia con strascico. Abiti come opere d’arte che danno voce a sogni e desideri.

Abiti come seconda pelle ispirati alla lingerie. Le spose regali scelgono spalle importanti e code ricamate
A Romasposa 2022, nella Wed Academy, torna la femminilità lingerie inspired dell’Atelier Antonella Rossi, in grado di rendere ogni abito leggero ed estremamente sensuale, con giochi di trasparenza creati da pizzi francesi, chiffon e tulle leggerissimi. Addio alle pesantezze anche per gli abiti strutturati, super eleganti ed intramontabili. Cambi d’abito e accessori divertenti permettono un look glamour e originale il giorno delle nozze e, dopo il matrimonio, la maison offre un servizio di styling che permette agli abiti da sposa di avere nuova vita cambiandone gli abbinamenti, così da mantenerne la propria vestibilità e unicità. Capi super femminili e senza tempo, ideali anche per nozze intime e raffinate.
Sono regali le spose della collezione 2023 di Gianni Molaro Atelier, che quest’anno ha firmato l’abito da sposa della principessa Giacinta Sforza Ruspoli, un abito apprezzato dai principi di tutta Europa presenti al matrimonio. Vestita dallo stilisita anche la mamma della sposa, la principessa Maria Pia Ruspoli.
Per nozze da sogno, la maison propone spalle importanti, code ricamate, chantilly e macramè che rendono la collezione dal gusto tradizionale, sontuosa ed elegante ma con uno sguardo al futuro: non mancano infatti le profonde e sensuali scollature e, soprattutto, gli abiti trasformabili, tutto per stupire gli ospiti e far gioire il cuore delle spose.

La perfezione dell’evento dal make up all’allestimento
Nell’area Wed Academy di Romasposa, i futuri sposi potranno confrontarsi con i maggiori esperti dei diversi settori, un’occasione imperdibile per ricevere consigli e fugare dubbi sulle nozze, dal look al galateo. A tutto c’è una soluzione, anche ai segni del tempo: per un volto radioso e per contrastare una pelle ipotonica e poco reattiva, gli addetti ai lavori suggeriscono un trattamento viso con un vero e proprio bisturi cosmetico, uno strumento antinvecchiamento che, grazie alle manualità brevettate di Gomming Viso, risulta essere la migliore soluzione per combattere disidratazione e senescenza precoce. Un lifting funzionale come miglior risposta al tempo.
Chi ama gli amici a quattro zampe sa che il momento finale dei fuochi d’artificio può essere un motivo di preoccupazione e di grande malessere: l’udito degli animali è largamente più sviluppato e sensibile di quello umano, il rumore può causare loro non semplici fastidi, ma in molti casi anche gravi traumi. Per un matrimonio dal grande effetto scenico ma nel segno del rispetto (anche ambientale, in quanto bisognosi di carica propulsiva inferiore) nascono i fuochi d’artificio silenziosi, effetti scenografici di luce e colori a freddo, in grado di essere realizzati in qualsiasi luogo. Non risultano completamente muti, ma il loro impatto sonoro risulta estremamente inferiore rispetto a quelli tradizionali. Spettacolari giochi pirotecnici senza “botto”, proposti nella versione silenziosi o musicali.

Per maggiori informazioni romasposa.it

Previous articleCALIARO, AL DUE VALLI, TORNA AL VOLANTE
Next articleSan Marino International Kuikma Padel Cup: vincono gli spagnoli Ruiz e Rubio