Home Altri sport Ciclismo Scerne di Pineto, Aspettando Lu Callarò-Trofeo GLS il 24 ottobre

Scerne di Pineto, Aspettando Lu Callarò-Trofeo GLS il 24 ottobre

0
Scerne di Pineto
Trofeo GLS 2020 - Partenza (Foto Daniele Capone)

Il ciclismo su strada torna a calamitare l’attenzione dei ciclomaster nella zona industriale di Scerne di Pineto con lo svolgimento dell’evento Aspettando Lu Callarò-Trofeo GLS, in programma domenica 24 ottobre.

In cabina di regia il Team Go Fast, i cui sforzi sono diretti all’ottima riuscita di questa manifestazione di fine stagione che costituisce uno dei tanti momenti salienti di un intenso anno a livello organizzativo sul territorio teramano, dopo le tante gare svolte a favore delle categorie giovanili esordienti, allievi e juniores tra Scerne di Pineto e Bellante, più la cronoscalata amatoriale Acsi ai Prati di Tivo.

“La gara del 24 ottobre è organizzata in collaborazione con l’Acsi Teramo – spiega il presidente del Team Go Fast Andrea Di Giuseppe – a cui va il nostro sentito ringraziamento, insieme alla GLS e a tutti i nostri affezionati sponsor di questa corsa, come rodaggio per Lu Callarò del 31 ottobre a Torano Nuovo. In questi giorni di preparativi siamo vicini al nostro partner Gattarrone Sport e al suo titolare, Danilo Mastrilli, per la perdita del padre. A nome di tutto il direttivo del Team Go Fast facciamo le nostre più sentite condoglianze. Per domenica, viste la difficoltà da parte di molti nel versare la quota della pre-iscrizione tramite bonifico bancario, abbiamo ritenuto opportuno annullare questa modalità di adesione, ragion per cui il costo dell’iscrizione (15 euro) si verserà direttamente domenica per intero la mattina prima della partenza. Rimane l’obbligo della preiscrizione con copia della tessera dell’ente di appartenenza inviando una mail a [email protected] ”.

Per tutti i partecipanti, ritrovo alle 7:30 presso la sede della GLS da dove alle 9:00 è prevista la partenza della Gara-1 (tutta la seconda serie, gentlemen 2 di prima serie, supergentlemen A-B e le donne) per 10 giri (più uno turistico) di un anello di 5 chilometri nella zona industriale di Scerne di Pineto. Seconda partenza alle 10:30 circa per la Gara-2 (tutta la prima serie) con 12 giri agonistici (più uno turistico).

Previous articleGiro d’Italia Ciclocross a Corridonia, Nove Fossi a Cingoli e Urbania Enduro Race
Next articleFestival della Scienza di Genova, programma del 24 ottobre