Home Altri sport Motori

Squadra Corse Città di Pisa: dopo il Rally “Abeti”, due equipaggi al Taro

Squadra Corse Città di Pisa
Orsini-Lembo al Rally Abeti (Squadra Corse Città di Pisa)

Pisa – Fine settimana intenso per la Squadra Corse Città di Pisa asd che al Rally degli Abeti era presente con ben cinque equipaggi e solo due hanno visto traguardo: Nonostante ciò il sodalizio pisano ha colto l’undicesimo piazza tra le ventisei scuderie classificate.
Alla fine dopo due giorni di gara ha visto il traguardo due equipaggi Mazzotti-Nolfi su Renault Clio Twingo con vittoria in solitario della propria classe e di Orsini-Lembo invece quarti in classe N2. Per Stefano Mazzotti e Giancarlo Nolfi un ritorno a correre dopo sette anni di assenza. “Siamo contenti di questa gara dove era importate arrivare in fondo e riprendere confidenza con l’auto dopo tanti anni di assenza” ha detto Mazzotti all’arrivo e ha proseguito “ora che abbiamo rotto il ghiaccio contiamo di proseguire la stagione con altre gare.”
Soddisfazione anche per Fabrizio Orsini che con Giusy Lembo divideva l’usuale Peugeot 106 Rallye e che ha lottato per il podio per tutta la gara, alla fine il duo ha colto la quarta piazza dell’affollatissima e agguerrita classe N2 “Siamo veramente soddisfatti della gara, tra le più belle di zona” Dice Orsini e prosegue “ E’ stata una bella lotta, oltretutto questo risultato ci permette di salire in quarta posizione nella Coppa Rally VII Zona di classe.”
Ritiri purtroppo per guasti meccanici nelle prime battute di gara per Gaetani-“Niko” (Peugeot 106 Rallye) per rottura di un semiasse e per Marchi-Salotti (Renault Clio RS 3) per noie al motore. Invece Grandini-Marchi (Fiat Seicento ) hanno dovuto abbandonare la gara per una leggera uscita di strada.
Prossimo week end doppio impegno per la Squadra Corse Città di Pisa con due equipaggi al Rally del Taro e in veste di coorganizzatori al raduno “Canniccia Day ‘24”.
L’equipaggio Ticciati-Buglisi con la Renault Clio Rally 5 e Fichi-Fratta invece su Peugeot 106 Rallye prenderanno parte all’impegnativa gara valevole per L’IRC (International Rally Cup) , Ticciati per proseguire nel prestigioso IRC e prendere confidenza oltre che fare esperienza con la nuova vettura conosciuta al Rally dell’Elba, mentre Fichi sfrutterà la conoscenza della gara e della vettura per ben figurare.
Inoltre domenica la scuderia pisana sarà attiva nell’organizzazione del “Canniccia Dy 24” un raduno di autostoriche e di particolare rilevanza che prevede un percorso con partenza da Santa Croce sull’Arno ed arrivo alla Cannicia , noto luogo della Versilia con transito in Piazza dei Miracoli a Pisa dalle ore 11.00 alle ere 12.30 di domenica 26 maggio.