Home Altri sport Motori

Top Gear Team fa doppietta di titoli a Pistoia

Top Gear Team
Davide e Andrea Giordano in gara (Foto Sergio Soavi/Thomas Imagery)

Serravalle Pistoiese – E’ festa grande in casa Top Gear Team, che nella gara di casa, il 44° Rally Città di Pistoia, atto finale della Coppa Rally di Zona 6 e gratificato dal coefficiente maggiorato a 1,5, ha ottenuto la certezza dei due titoli per i quali era in lotta.

A portare in alto l’onore della struttura pistoiese sono stati i fratelli Giordano, Davide al volante e Andrea alle note, in questa occasione al debutto sulla Skoda Fabia Evo Rally2 di Pavel Group. L’ex poliziotto, con il fratello al suo fianco, ha sciorinato una prestazione da applausi, inserendosi nella lotta per il gradino più basso del podio ed occupando stabilmente la top five assoluta, e soltanto una foratura nell’ultima prova speciale lo ha retrocesso all’ottava piazza finale. Nonostante la disavventura, il doppio primato sia nella classifica Over 55 sia nel Raggruppamento 1 del Michelin Trofeo Italia ha garantito la conquista dei due titoli, nonché obiettivi stagionali, con Davide Giordano che si è quindi confermato campione, dopo il trionfo del 2022, nella classifica dei “meno giovani”. Questo doppio allora consente ai due fratelli, quindi, l’accesso alla finale nazionale unica di Cassino, dove proveranno a mettere la ciliegina sulla torta ad una stagione di grande spessore tecnico.

“Siamo molto felici per la gara ed il campionato – le parole di Davide Giordano, presidente di Top Gear Team – La gara di casa non è mai banale, ed in questa occasione avevamo gli occhi puntati addosso, sia per il ruolo di “lepre” nelle classifiche Over 55 e del MTI sia per essere al debutto con la nuova vettura. Devo dire che mi sono subito trovato a mio agio con la versione Evo della Fabia, forse anche più di quanto potessi aspettarmi, e ciò si è riflesso nella classifica assoluta, che ci ha visto costantemente tra i primi cinque e vicinissimi al podio, salvo retrocedere per la foratura finale. Volevo fortemente confermarmi campione tra gli Over 55, e con mio fratello siamo riusciti anche ad aggiungere la vittoria nel confronto Michelin, anche per merito dello stesso Andrea, ed ovviamente grazie a Pavel Group, che ci ha sostenuto ed assistito tecnicamente per tutta la stagione. Adesso ci aspetta la finale: lo scorso anno chiusi da vice campione tra i “vecchietti”, quest’anno, insieme a mio fratello, proveremo a salire un gradino ancora, forti dell’esperienza dello scorso anno e comunque puntando a divertirci ed a fare del nostro meglio.”