Home Altri sport Motori

Top Gear Team sul podio assoluto del 1° Tuscany Rally

Top Gear Team
Davide Giordano in gara (Foto Sergio Soavi/Thomas Imagery)

Serravalle Pistoiese – E’ stato un debutto stagionale decisamente positivo per Top Gear Team, che sulle strade del 1° Tuscany Rally ha firmato il podio assoluto.

A siglare il risultato, mettendosi al collo la medaglia di bronzo, è stato Davide Giordano, presidente della struttura pistoiese, presente alla manifestazione nella terra del Brunello come test in ottica dei futuri impegni stagionali. Affiancato per la prima volta da Toni Cerone, e nuovamente al volante della Skoda Fabia Rally2 di Pavel Group, l’ex poliziotto ha subito trovato il ritmo per insediare la seconda posizione assoluta, salvo poi incappare in una doppia penalità, da un minuto ciascuna, entrambe causate dall’aver superato di oltre 10 km/h la velocità imposta per affrontare le virtual chicane, novità regolamentare del 2024 e di cui la gara proposta da Jolly Racing Team e Deltamania Montalcino ne era la prima “prova pratica”. Retrocesso pesantemente in classifica, Giordano non si è perso d’animo, recuperando posizioni su posizioni, fino a risalire, nell’ultima tornata di prove speciali, sul podio assoluto.

“Come primo impegno stagionale non ci possiamo lamentare – le parole di Davide Giordano, presidente di Top Gear Team – La mia presenza in gara era semplicemente finalizzata al riprendere il ritmo gara, in vista delle gare di campionato, e per iniziare la collaborazione con Toni Cerone. Il Tuscany Rally è stato utile anche per capire il funzionamento delle virtual chicane, introdotte dalla federazione nelle norme di questa stagione…ed abbiamo subito verificato quanto sia facile cadere in errore. Fortunatamente, le penalità subite non hanno inficiato troppo negativamente il risultato. Iniziare la stagione con un podio è sempre ottimo, ma ancor più importanti sono state le sensazioni positive avute in gara, che sono certamente una buona premessa per essere competitivi nei prossimi impegni, dove conterà decisamente il risultato finale. Concludo ringraziando Pavel Group, che anche in quest’occasione mi ha messo a disposizione una vettura performante ed impeccabile.”