Home Eventi Eventi Triennale Milano, apre al pubblico la mostra “Il mestiere di grafico–oggi”

Triennale Milano, apre al pubblico la mostra “Il mestiere di grafico–oggi”

0
Triennale
© Triennale Milano - foto Gianluca Di Ioia

Triennale Milano – Il mestiere di grafico – oggi
26 novembre 2021 – 23 gennaio 2022

Triennale Milano e AIAP – Associazione italiana design della comunicazione visiva presentano Il mestiere di grafico – oggi, a cura di Marco Tortoioli Ricci, una mostra/laboratorio che intende indagare la natura del mestiere del grafico in chiave contemporanea.
Il progetto nasce dal ciclo di talk tenuti da luglio a settembre 2021 nell’ambito di Triennale Estate. Gli incontri, concepiti come laboratorio di preparazione, sono serviti a introdurre una serie di tematiche – Formazione e Progetto, Impresa e Progetto, La grafica artigiana, La grafica programmata – attraverso esempi pratici e militanti offerti dai relatori coinvolti. Il titolo, della mostra e degli incontri, riprende il noto volume di Albe Steiner per rendere chiaro che, riferendosi a quella radice culturale, il progetto espositivo vuole indagare quanto dell’impegno e della tensione civile di quella stagione si possa ancora rintracciare nella produzione dei giovanissimi di oggi.
Proprio a partire dagli spunti e dalle tematiche emersi durante il ciclo di incontri la mostra offrirà una ricognizione sulla grafica contemporanea in Italia, in cui sarà esposto il lavoro di giovani progettisti che stanno ridefinendo i confini della professione, tra sperimentazione accademica, attivismo territoriale, autoimpresa, formazione indipendente, programmazione, data visualization, decolonizzazione, ibridazione dei canali e multidisciplinarietà.
Attraverso circa 90 progetti, l’obiettivo della mostra è indagare la contemporaneità del mestiere di grafico in Italia per far emergere non solo i contenuti e il linguaggio visuale che caratterizza la produzione grafica di giovani di talento, ma anche le difficoltà amministrative e fiscali nell’organizzarsi per sostenersi e continuare a fare sperimentazione, la volontà attraverso il proprio lavoro di ristabilire un contatto con la comunità in cui si risiede, indagare l’effettiva necessità del progetto nel dare risposta a molte delle istanze che caratterizzano il nostro tempo.
La mostra e la serie di incontri rientrano in una più ampia collaborazione tra Triennale Milano e AIAP. Le due istituzioni hanno infatti siglato un accordo per arricchire il nuovo allestimento del Museo del Design Italiano di Triennale, da luglio 2021, con una selezione dei materiali del CDPG (Centro di Documentazione del Progetto grafico) di AIAP. Grazie a questo accordo, una significativa selezione dei fondi del GDPG sarà esposta a rotazione e renderà visibile al grande pubblico l’importanza e il valore culturale di questo archivio.

Progetti di: Giovanni Abbatepaolo; Marta Adamkowska; Simone Allevi; Archivio Tipografico; Roberto Arista; Fabio Bacchini; Francesco Bellagamba; Domenico Bellantuono; Maddalena Bellin; Andrea Benedetti; Michele Biondi; Giulia Boccarossa; Rachele Bozzato; Sofia Bresciani; Marta Brevi; CABARET TYPOGRAPHIE; Antonio Calandra; Alberto Candido; Lucrezia Caon; Sara Ceradini; Gianluca Ciancaglini; Ciao Ciao Studio; Diletta Comini; Francesco Cosmai; Giacomo Dal Prà; Diletta Damiano; Martina Dandolo; Giulia Del Zotto; Tobia Faiman; FAT FAT; Gloria Favaro; Giacomo Flaim; Giorgia Florenzano; Giulia Bacchetta Francalanci; Giulia Garbin; Sonia Gervasi; Beatrice Gobbo; Michelangelo Greco; Alice Guarnieri; Gruppo Due; Sohee Kim; La Circonvalla; La Scuola Open Source; Alessandro Latela; Letterpress Workers; Monica Licciardello; Luca Longobardi; Carlos Vin Lopes; Lungomare; Susanna Lupi; Andrea Maddaloni; Magazzino; Gloria Maggioli; Alberto Malossi; Fabio Maragno; Lorenzo Mazzali; Riccardo Mecozzi; Giulia Montesi; Cecilia Murgia; Giovanni Murolo; Nicola Narbone; Barbara Nardella; Valerio Nicoletti; Carlotta Origoni; Chiara Pagano; Veronica Paoli; Sara Papa; Alessandro Maria Papale; Katia Pecoraro; Rossana Piras; Sara Pizzinelli; Lorenzo Louis Pradelli; Print About Me; Maharani Yasmin Putri; Celeste Quercia; Elio Raimondi; Simona Maria Riccobene; Robida collective; Paul Henry Robb; Erica Rossi; Saad Workshop Week; Sofia Salvatori; Irene Sgarro; Slab; Spore Soc. Coop.; Rachele Stagni; Studenti ABADIR Catania – Metodologia progettuale della comunicazione visiva AA 2020/2021; Studenti Politecnico di Milano – Laboratorio di Sintesi Finale C1 AA 2019/2020; Studenti RUFA – Corso di Metodologia della progettazione AA 2019/2020; Studio Nilo; Studio Taller; Tazi Zine; Marco Tomassoli; Federico Trevisan; Moreno Tuttobene; typebreak; Chiara Alexandra Young; Gazmend Zeneli; Giulia Zerbini.

I Partner Istituzionali Eni e Lavazza, l’Institutional Media Partner Clear Channel e il Media Partner ATM sostengono anche questa mostra.

Informazioni
Il mestiere di grafico – oggi
26 novembre 2021 – 23 gennaio 2022
In collaborazione con: AIAP – Associazione italiana design della comunicazione visiva A cura di: Marco Tortoioli Ricci
Ingresso: libero
Orari Triennale Milano:
martedì – domenica
11.00 – 20.00 (ultimo ingresso alle 19.00)

Triennale Milano
viale Alemagna 6
20121 Milano

www.triennale.org

Previous articleEuropa League: Lazio qualificata grazie a Pedro e ai due rigori di Immobile
Next articleDi Giorgio-Imola e HP Sport RRT in grande evidenza a Chiusdino