Home Altri sport Tutto pronto a Quota 1000

Tutto pronto a Quota 1000

0
Il Sindaco Salvatore Puglisi

Si sono chiuse le operazioni preliminari alla gara etnea che scatterà alle 9.00 di domani 30 maggio con 78 protagonisti al via. Non ci sono state particolari defezioni tra gli iscritti ed è già stato individuato chi riceverà il Trofeo Ciccio Giuffrida, assegnato al pilota proveniente a Linguaglossa da più lontano. Il suo nome sarà svelato domani in fase di premiazione.

Alle verifiche che si sono svolte in comune, hanno assistito, da “padrone di casa”, il Sindaco Salvatore Puglisi e il neo Assessore allo Sport Manlio Messina.

Il primo cittadino – ha dichiarato – per me è già una grande emozione avere questo bel movimento nella nostra amata cittadina e ancor più veder sfilare i piloti in questi locali per accreditarsi. Domani sarà una bella giornata di sport.

Gli fa eco l’Assessore allo Sport Manlio Messina che ha constatato il grande interesse per l’automobilismo sul territorio. Dopo lo Slalom Quota 1000, sono in programma due cronoscalate di grande rilevanza storica: la Linguaglossa – Piano Provenzana e la “nuova” Catania- Etna.

“Tre competizioni motoristiche in provincia di Catania – ha dichiarato Messina – proprio nell’anno del rilancio delle attività sportive e al mio primo anno di incarico mi rendono molto orgoglioso. Per il Quota Mille si è creata una bella sinergia tra l’amministrazione comunale, l’organizzazione della manifestazione e la Regione Sicilia Che rappresento.

Michele Vecchio a tal proposito ha voluto ringraziare tanto, il Sindaco, quanto l’Assessore sottolineando anche l’importante ruolo del Presidente del Parco dell’ Etna Carlo Caputo: – Dopo avere ringraziato di persona le istituzioni, voglio sottolineare la vicinanza alla manifestazione dell’ ACI SPORT Sicilia e in particolare del Delegato/Fiduciario Daniele Settimo che segue con attenzione tutte le specialità. In ultimo un ringraziamento va ai media, che stanno lavorando intensamente per la comunicazione a 360 gradi dell’evento. Credo molto nell’efficacia della diretta streaming perché oggi internet attraverso i social è il mezzo più immediato per raggiungere il pubblico.

Alcune dichiarazioni dei piloti in sede di verifiche:

Giuseppe Giametta che sarà al via con la monoposto Gloria B4 ha così commentato: “Ho visionato il percorso è molto tecnico, sarà una bella lotta per il podio. Ho vinto domenica a Partanna in provincia di Trapani, darò il massimo per fare il bis”

Angelo Guzzetta secondo nell’ultima edizione :”Mi piacerebbe ripetere la prestazione del 2019, io ci provo!

Rosario Alessi , pilota di Linguaglossa : Per me correre sulle strada di casa è fantastico, un vero piacere, ma userò lo slalom di cui non sono specialista per provare la vettura che porterò all’imminente cronoscalata di Sortino.

Previous articleMemorial Donnino, grande sfida tra gli juniores sulle strade della Val Vibrata
Next articleInstallare il motore su una barca d’epoca, il video didattico a bordo di Barbara 1923