Home Altro Varie

Varazze ha festeggiato i 100 anni di Antonio Carattino il velista per tre volte olimpionico

Varazze
I 100 anni di Antonio Carattino - Varazze (Foto PF di Luigi Pierfederici Sindaco di Varazze)

Il Sindaco di Varazze Ing. Luigi Pierfederici e l’Assessore Mariangela Calcagno, hanno portato i loro auguri e quelli di tutta la comunità ad Antonio Carattino “Tunitto”, socio fondatore del Varazze Club Nautico, per il suo centesimo compleanno (2.04.1923/2.04.2023).

Dalla PF di Luigi Pierfederici Sindaco di Varazze: «Una vita passata in mare tra il soffio del vento ed il cullare delle onde. Tre edizioni Olimpiche a rappresentare l’Italia, sfide mondiali e tanta … tanta passione. Auguri ad Antonio Carattino per i suoi 100 anni di amore per il mare, per la nostra Varazze e per la sua famiglia. Un onore per me rappresentare quest’oggi la Città di Varazze.»

Una passione per la vela, quella di Antonio Carattino coltivata fin da giovane che lo ha portato negli anni a misurarsi con i migliori personaggi della vela italiana e straniera, come Straulino, lo svizzero Noveraz e lo svedese Elvestron.
Essere velisti all’epoca significava anche essere esploratori del mare, e conoscere le leggi della natura che lo governano. Delle sue imprese sportive ricordiamo le tre olimpiadi e precisamente Helsinki nel 1952, Melbourne nel 1956 e Messico nel 1968; campione italiano nel 1968; la coppa di Francia nel 1956, portata in Italia dopo vent’anni di tentativi da parte di altri equipaggi nazionali; ben sei edizioni della Coppa Italia, la prima nel 1953 e l’ultima nel 1961.
Tutte queste vittorie hanno contribuito ad aumentare l’importanza dello sport della vela italiana nel mondo, ed in modo particolare nella città di Varazze, dove è nato e cresciuto Antonio Carattino “Tunitto”, che insieme al fratello “Menitto” ed ai cugini Pino e Leo, ha contribuito ad ottenere dal CONI significative onorificenze per meriti sportivi.

E come non ricordare che sabato 24 settembre 2016 a Varazze, nella civica Biblioteca “E. Montale”, in occasione della sesta edizione del “Lanzarottus Day”, il Sindaco Avv. Alessandro Bozzano e l’Assessore Mariangela Calcagno, hanno reso omaggio ad Antonio Carattino consegnandogli l’ambito premio “E vie du mâ”. Un piatto in ceramica a tema che dal 2014 viene ogni anno assegnato a chi, con l’organizzazione di manifestazioni, cerimonie commemorative, concorsi a premio, racconti e quant’altro strada facendo si ritiene utile possa servire, si prefigge di mantenere vive le tradizioni marinare della comunità varazzina, portando a conoscenza dei più giovani le gesta, le imprese e i sacrifici dei nostri avi, di chi qui, tra mare e monti, in questo lembo di terra di Liguria, con il proprio ingegno, capacità e caparbietà, ha saputo costruire un futuro e realizzare un sogno in una piccola ma grande Città, portandola all’onore della Regione, della Nazione e del Mondo.

Fonte: Città di Varazze e Varazze Club Nautico

www.ponentevarazzino.com