Home Altri sport

XTREME DAYS 2024: in Friuli Venezia Giulia torna il festival degli sport freestyle e urban

Xtreme Days
Xtreme Days

Sacile (Pordenone) – Parte il conto alla rovescia verso l’edizione 2024 di XTREME DAYS, l’appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di sport a 360 gradi, in programma dal dal 31 Maggio al 2 Giugno 2024.

Xtreme Days 2024, organizzato da Xtreme Days APS e giunto alla sua nona edizione è un evento unico nel suo genere che porta in Friuli Venezia Giulia i più grandi nomi della scena freestyle e urban. Tutto questo lo rende uno degli eventi aperti al pubblico di ogni età più spettacolari e partecipati a livello non solo nazionale.
Come per le edizioni precedenti si attende il sold out di pubblico in occasione di tutte le performance del ricco programma nella tre giorni sacilese la cui scaletta verrà svelata a breve. Si parte intanto dalle conferme con i nomi di Davide Rossi (FMX freestyle), Alessandro Barbero (BMX freestyle), i Krap (parkour), Cristiano Perseu (flyboard), Stefano Viotti (Monopattino freestyle), Dunking Devils (trampolino freestyle) e Lorenzo Piccioli. A ciò si aggiunge la recentissima notizia dell’inserimento di Xtreme Days quale tappa nazionale nel calendario del circuito di basket 3 vs 3 Red Bull Half Court.

Parallelamente agli show (entrata libera per tutti gli spettatori) presenta anche un variegato palinsesto di attività dedicate direttamente all’attività del pubblico che avrà la possibilità di “entrare in azione” e provare diverse discipline; una serie di esperienze sempre accompagnati dalle indicazioni e suggerimenti di istruttori e sportivi professionisti.
Xtreme Days è quindi una vera e propria immersione senza compromessi nello sport a 360 gradi dove adrenalina e divertimento sono la miccia per accendere l’emozione di tutti coloro che vorranno essere presenti a Sacile.

“Xtreme Days è un evento per tutti ed aperto a tutti“ – afferma la Presidente di Xtreme Days Claudia Cigana – “In questa filosofia rientra ancora una volta l’invito di Xtreme Days al mondo della dis-abilità. Anche per l’edizione 2024 il programma, a poche settimane dal via delle Olimpiadi e Paralimpiadi di Parigi, vuole raccogliere e tradurre al meglio lo spirito di sport senza confini e senza barriere che proprio il movimento olimpico e paralimpico esprimono e promuovono. In questo un ruolo fondamentale lo ricopre la Regione Friuli Venezia Giulia, che è la “casa” di Xtreme Days oltre che, da sempre, di tantissimi eventi sportivi internazionali ed appuntamenti dedicati ai campioni della dis-abilità”.