Home Sport acquatici

47° Invernale del Tigullio: sabato e domenica l’epilogo della seconda manche

0
Campionato Invernale Golfo del Tigullio
Campionato Invernale Golfo del Tigullio

Il 47° Campionato Invernale Golfo del Tigullio, a cura del Comitato Circoli Velici del Tigullio, si rimette in moto sabato e domenica prossimi dopo la sosta natalizia. La seconda manche, ambientata nel Golfo Marconi tra Portofino, Santa Margherita Ligure e Rapallo è un libro tutto da scrivere dopo l’annullamento delle prove di sabato 3 e domenica 4 dicembre a causa dell’assenza di vento.

Le previsioni meteorologiche appaiono incoraggianti con vento da sud-sud est sia sabato che domenica prossima, insieme a pioggia di moderata intensità. “C’è tanta voglia da parte degli armatori e dei loro equipaggi di tornare a confrontarsi e il nostro Invernale, nell’ultimo week end delle festività natalizie, si presenta come un’occasione propizia per tutti i partecipanti – sorride l’organizzatore Franco Noceti – La seconda manche si deciderà così tra sabato e domenica: il nostro staff è pronto a lavorare incessantemente per garantire le migliori condizioni tecniche”.

Dopo le prime sei prove disputate nel Golfo del Tigullio, la parola passa al campo di regata dove la partenza della prima prova, per le regate che si svolgeranno la domenica, potrà essere effettuata a partire dalle ore 9, per quelle del sabato dalle ore 11. Al termine della prima manche, da registrare i successi di Chestress3 nell’ORC 1, Melgina nell’ORC 2 e Jeniale! Eurosystem in classe Libera.

Le imbarcazioni provenienti da fuori Tigullio, iscritte a tutte le tre manche, sono ospitate per la durata di tutto il campionato presso il Porto di Lavagna, partner della storica manifestazione velica invernale insieme a Quantum e a Grondona. L’Invernale rappresenta un’ottima opportunità di indotto per il territorio in un periodo di bassa stagione per il Tigullio e, come sempre, ne contribuisce alla valorizzazione dal punto di vista turistico.

La prima (5-6 e 19-20 novembre) e terza (21-22 gennaio e 4-5 febbraio) manche si svolgono nelle acque del Golfo Tigullio. Per la seconda manche (3-4 dicembre e 7-8 gennaio) il teatro dei confronti sarà il Golfo Marconi. La partenza della prima prova, per le regate che si svolgeranno la domenica, verrà effettuata alle 9, per quelle del sabato dalle ore 11. La classifica overall del campionato prenderà in considerazione le due migliori manche di ogni equipaggio. Le prime tre imbarcazioni classificate nelle tre categorie; ORC, IRC e Gran Crociera acquisiranno il diritto a partecipare alla Coppa dei Campioni, regata riservata ai primi tre yachts delle categorie sopracitate nei campionati invernali d’altura della Prima Zona.

Il 47° Campionato Invernale Golfo del Tigullio è organizzato dal Comitato Circoli Velici del Tigullio, diretto dallo storico organizzatore Franco Noceti, grazie alla collaborazione tra Circolo Nautico Lavagna, Circolo Nautico Rapallo, Circolo Velico S.Margherita Ligure, Lega Navale Chiavari-Lavagna, Lega Navale Rapallo, Lega Navale S.Margherita Ligure, Lega Navale Sestri Levante, Yacht Club Chiavari, Yacht Club Italiano e Yacht Club Sestri Levante.

Tutte le classifiche su www.circolivelicitigullio.it

Previous article“Giullare”, nuovo singolo di Donatello Ciullo
Next articleLa 9^ Ronde della Val Merula apre le iscrizioni