Home Altri sport Ciclismo Bellezze mozzafiato e tanto gusto alla GF Memorial Giovanni Pascoli

Bellezze mozzafiato e tanto gusto alla GF Memorial Giovanni Pascoli

0
 

Un 13 settembre di divertimento e relax con la Gf Memorial Giovanni Pascoli (ph Play Full)

L’ottava edizione della granfondo cicloturistica Memorial Giovanni Pascoli di domenica 13 settembre, penultima prova del Romagna Sprint 2015, sarà un’imperdibile occasione per scoprire bellezze e sapori di Romagna e Marche.

La manifestazione avrà come palcoscenico San Mauro Pascoli, paese che si trova a metà strada tra la costa adriatica e le colline dell’entroterra romagnolo e che giace nel territorio delimitato dal fiume Uso e dal fiume Rubicone, consegnato alla storia da Caio Giulio Cesare, che il 10 gennaio del 49 a.C. lo attraversò in armi con il suo esercito, scatenando la guerra civile.

Legato indissolubilmente alla figura di Giovanni Pascoli, il piccolo paese romagnolo offrirà ai visitatori la possibilità di scoprire la stupenda Villa Torlonia, detta La Torre, quartier generale del Memorial Giovanni Pascoli, oppure Casa Pascoli e il Mausoleo della Famiglia Pascoli. 

I luoghi pascoliani non sono, però, le uniche bellezze che i visitatori potranno scoprire a San Mauro. Per gli appassionati di archeologia ci sono gli affascinanti e imperdibili resti delle fornaci romane, senza dimenticare la piccola e suggestiva chiesa della Madonna dell’Acqua, che si trova nel centro del paese.  

Dolci colline e splendide pianure inondate dal sole sono invece i bellissimi paesaggi che i ciclisti potranno ammirare nel corso delle loro pedalate, in un viaggio calmo e rilassante, che li porterà, ad esempio, a Talamello, famoso per il formaggio di fossa – l’Ambra di Talamello -, che potrà essere gustato al ristoro organizzato in collaborazione con l’Amministrazione comunale e la locale Pro Loco. 

I ciclisti entreranno anche nelle Marche, attraversando lo splendido territorio di Montecopiolo, località del Pesarese-Urbinate, dove potranno essere ammirati quegli stupendi paesaggi scelti da Piero della Francesca come sfondo per alcune delle sue opere (“i balconi di Piero della Francesca”). A Villagrande, altro gustoso ristoro, anch’esso organizzato in collaborazione con l’Amministrazione comunale e la Pro Loco.

Queste sono solo alcune delle bellezze che potranno essere ammirate dai ciclisti nel corso delle loro pedalate. E proprio per dare la possibilità di trascorrere qualche giorno alla scoperta del territorio e dei suoi gioielli, gli organizzatori, l’Associazione albergatori di San Mauro Mare e l’Amministrazione comunale di San Mauro Pascoli stanno definendo degli interessantissimi pacchetti soggiorno, che saranno presto disponibili sul sito della manifestazione.

Fino al 10 settembre sarà possibile iscriversi online attraverso il portale di MySDAM al costo di 7,00 euro, con sconto di 1,00 euro per i soci del Bici Club Italiano. Le iscrizioni ritardatarie si riceveranno solo a Villa Torlonia nel weekend della manifestazione e costeranno 10,00 euro.

Previous articleImmigrati, Rosso e Berrino (Fratelli d’Italia): “Basta sommare altre emergenze all’emergenza”
Next articleDomenica il Trail della Becca di Viou, terza prova del Tour Trail Vda