Home Altri sport Ciclismo Cibo per il corpo e per l’anima al Memorial Giovanni Pascoli

Cibo per il corpo e per l’anima al Memorial Giovanni Pascoli

0
 

Arte e buon cibo al Memorial Giovanni Pascoli del 13 settembre (ph Play Full)

Ogni giorno l’8ª edizione della Gran Fondo cicloturistica Memorial Giovanni Pascoli del 13 settembre, grande evento sportivo e promozionale del territorio e delle sue eccellenze, si va arricchendo di dettagli e novità.

Sempre più gustosi e ricchi, ad esempio, si annunciano i ristori che i partecipanti troveranno sia sui percorsi su strada che su quelli di mountain bike dell’evento in programma a San Mauro Pascoli.  

Per gli stradisti, all’andata, solo per il percorso corto, ci sarà il ristoro di Sogliano al Rubicone, posto in via XX settembre e organizzato dalla locale Pro Loco grazie al contributo dell’Amministrazione comunale. Qui sarà possibile gustare del buon formaggio di fossa DOP e altre specialità del territorio. Sul percorso medio e su quello lungo di rientro da Perticara i ciclisti giungeranno al piazzale La Malfa di Sogliano al Rubicone, dove troveranno una fontana di acqua fresca a cui fare rifornimento prima di prendere la discesa della “Ciocca”, che li riporterà a Savignano. 

Sempre per il percorso medio e per quello lungo ci sarà il ristoro di Talamello, posto in Piazza Garibaldi e organizzato in collaborazione con la Pro Loco di Talamello e con l’Amministrazione comunale. Anche qui a farla da padrone saranno i prodotti locali, tra cui l’ottima e famosa “Ambra di Talamello”, cioè il formaggio di fossa. Senza dimenticare il suggestivo panorama che si apre sulla Valmarecchia e sino al mare, che potrà essere ammirato dal “balcone di Talamello”, posto fra gli uffici comunali e la chiesa. Sovrastata dal Monte Pincio, meta di biker che provengono da tutta Italia e anche dall’estero, Talamello offre ai visitatori il Museo Gualtieri e diversi altri monumenti.  

Sul lungo, ristoro anche a Villagrande di Montecopiolo (Pu), ubicato in piazza San Michele Arcangelo e organizzato in collaborazione con la Pro Loco di Montecopiolo e con l’Amministrazione comunale. Anche qui ampio spazio ai sapori della zona. Nel territorio di Montecopiolo i ciclisti potranno ammirare quei paesaggi, noti come “Balconi di Piero della Francesca”, che ispirarono le opere del famoso artista. Vanno poi ricordati gli affascinanti resti del castello di Montecopiolo e gli impianti di risalita che portano sino alle “Antenne del Carpegna”, luoghi cari al Giro d’Italia e a Marco Pantani. 

Ci sono poi i ristori per i due percorsi di mountain bike (valevoli per la seconda prova del Calendario autunnale di Mtb Uisp Forlì Cesena), che saranno ubicati a Tribola e a San Giovanni in Galilea, entrambi nel comune di Borghi, organizzati dalla Pro Loco di Borghi e dalla Comunità di San Giovanni in Galilea. In questa zona si potranno ammirare i resti dell’antica pieve che si trovano all’inizio della salitella che porta nel piccolo paesino, dove si tengono tante feste durante il periodo estivo, organizzate in collaborazione con i pescatori della riviera. Interessante da visitare a San Giovanni in Galilela il Museo Renzi. 

Si ricordano i pacchetti alberghieri ideati in collaborazione con gli albergatori di San Mauro Mare per il progetto Amare San Mauro e con l’Amministrazione comunale di San Mauro Pascoli.

Fino al 10 settembre sarà possibile iscriversi online attraverso il portale MySDAM al costo di 7,00 euro, con sconto di 1,00 euro per i soci del Bici Club Italiano. Le iscrizioni ritardatarie si riceveranno solo a Villa Torlonia nel fine settimana della manifestazione e costeranno 10,00 euro.    

Previous articleCONVOCATA PER LUNEDI L’ASSEMBLEA REGIONALE DELLA FIR
Next articleScuole aperte solo il 14 settembre. Il maneggio La Bastide apre i camp pre-scuola a Busto Arsizio