Home Altri sport Motori Coppa Liburna

Coppa Liburna

0

DANIELE BATISTINI AL DEBUTTO 2012 Daniele Batistini, in attesa di definire il suo programma sportivo di riferimento del 2012, torna in gara. Il pilota di Suvereto, Vice Campione 2011 del Trofeo Rally Terra e vincitore anche dell’Open Rally Toscano nella sezione Ronde oltre che vincitore della classifica Piloti del Challenge di VI zona, torna ad indossare casco e tuta il prossimo fine settimana, in occasione della Coppa Liburna Rally Asfalto, a Livorno.
 
E’ una gara cui Batistini, tiene particolarmente, la “Liburna”: lo scorso anno, infatti, al debutto con una Renault Clio S1600 chiuse secondo assoluto per soli due decimi di secondo  dal vincitore Baldini, quindi vi è il classico conto in sospeso con la vittoria assoluta. In più, quest’anno avendo cambiato tipologia di gara, questo rally passerà dal luogo ove Batistini vive, Suvereto (Livorno), portando i concorrenti sulla celebre prova speciale di Sassetta, per cui il motivo di partecipazione è doppio e sicuramente molto forte.
 
Affiancato da Francesco Pinelli, Batistini, che correrà per questa occasione con i colori della Scuderia Ateneo, salirà per la prima volta sull’esemplare di Peugeot 207 S2000 della veneta Delta Rally,  vettura che cercherà di “vestirsi” secondo le proprie caratteristiche e sensibilità, certamente aiutato dalla squadra che vanta esperienze di alto livello.
 
Il 27 e 28 gennaio avranno luogo le ricognizioni del percorso con vetture di serie e con orari prestabiliti (12,30-15,30 in entrambe le giornate) mentre le verifiche amministrative e tecniche saranno sabato 28 gennaio dalle 8,30 alle 12,30. La partenza da Livorno, dall’Andana degli Anelli, avrà luogo alle ore 17,30 e l’impegno sportivo sarà diviso in due parti distinte, vista la lontananza delle due Prove Speciali previste. Il sabato, dunque, si correranno i due passaggi della prova di Sassetta (da Suvereto), lunga 11,420 chilometri ( ore 19,17 il primo passaggio e ore 21,20 il secondo) e tra i due passaggi i concorrenti osserveranno un riordinamento a Suvereto ed avranno a disposizione un’area “refuelling”, per il rifornimento di carburante, considerato il trasferimento importante che dovranno sostenere da e per Livorno.
La carovana del rally tornerà alla base, le vetture verranno fatte entrare nel riordinamento notturno al Terminal Crociere di Livorno a partire dalle ore 22,57 e l’indomani, domenica 29 gennaio, ne usciranno alle ore 09,00. Le sfide si porteranno quindi sulla “Traversa Livornese” (Km. 9,350), prevista per il primo passaggio alle ore 10,26 e per il secondo alle ore 13,08. Poco meno di un’ora dopo, alle 14,00 in punto sventolerà la bandiera a scacchi, all’Andana degli Anelli. In totale la gara misura 344,950 chilometri dei quali 41,540 di distanza competitiva.